Pochi e costosi: polemica sui biglietti della super-sfida di Valdagno

Pochi e costosi: polemica sui biglietti della super-sfida di Valdagno

Commenta per primo!

Millecinquecento biglietti (in totale) disponibili e una temperatura che continua a salire. La febbre del big-match comincia davvero a farsi sentire: da questa mattina comincerà la vendita dei tagliandi riservati ai tifosi del Padova e in vista della sfida dell’anno di domenica, a Valdagno contro l’Altovicentino secondo in classifica, il numero di tifosi che seguirà Carmine Parlato e i suoi nella tana del lupo cresce. Prevendita al via. Era da tempo che non si registrava un tale coinvolgimento alla vigilia di una trasferta. E dal momento che Altovicentino-Padova potrebbe essere un crocevia decisivo nel campionato biancoscudato, è evidente che moltissimi tifosi non si lasceranno scappare l’occasione di assistervi dal vivo. La società vicentina ha messo a disposizione 1.500 biglietti (1.350 interi, più 150 ridotti che saranno distribuiti sino a esaurimento) che saranno in vendita da oggi nella sala stampa dello stadio Euganeo, all’ingresso della sede sotto la Tribuna Ovest. La vendita sarà aperta nella giornata di oggi dalle 10 alle 12, quindi osserverà un giorno di sosta a Capodanno per poi ripartire venerdì e sabato, al mattino dalle 10 alle 12 e al pomeriggio dalla 15.30 alle 18.30. Ogni persona potrà acquistare un massimo di dieci tagliandi. E non mancano le polemiche. Febbre alta. A cominciare dal costo: 15 euro a tagliando (per i biglietti interi) è cifra che molti, già ieri pomeriggio, hanno ritenuto eccessiva, pur non tirandosi indietro e garantendo la propria presenza allo stadio Dei Fiori. Per arrivare poi alla capienza: la Questura di Vicenza ha infatti concesso solo 1.500 tagliandi per la tribuna ospiti, che sulla carta ha almeno duemila posti. Alcuni tifosi hanno espresso anche in questo caso il loro disappunto, ma la sensazione è che i tifosi presenti difficilmente supereranno tale soglia. Se ce ne fosse bisogno, in ogni caso, sarà il Padova a dover richiedere una deroga alla Questura di Vicenza per l’emissione di ulteriori tagliandi. Torpedone. I tifosi si mobilitano. L’Aicb sta preparando una colorata coreografia e ha già bloccato cinque pullman: i primi tre (già esauriti) partiranno alle 11.30 dal capolinea del tram alla Guizza, il quarto dallo Stadio Euganeo alle 11.45, mentre il quinto pullman, organizzato dai Club Fossa dei Leoni e Cral Croce Verde, dal parcheggio alla Castagnara (Cadoneghe) alle 11.30. E sono pochissimi i posti ancora disponibili: per informazioni contattare il 3294246440 o il 3384578666. La Tribuna Fattori si muoverà invece in automobile

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy