Prevendita dalle 16: è caccia al biglietto per Legnago-Padova

Prevendita dalle 16: è caccia al biglietto per Legnago-Padova

Parte oggi, ed è destinata a concludersi nel giro di un mezzo pomeriggio, la caccia al biglietto per la decisiva sfida del Padova a Legnago. Archiviate le polemiche sullo stadio, l’attesa per accaparrasi il tagliando per una partita destinata ad entrare a suo modo nella storia del calcio cittadino si fa sempre più febbrile. E mentre i tifosi organizzano pullman, carovane e maxischermi, la società prova a non scontentare nessuno e sta già organizzando l’eventuale festa promozione. LA PREVENDITA. La vendita dei biglietti a Padova si terrà solo ai botteghini dello stadio Euganeo. Oggi le biglietterie apriranno dalle 16 alle 19.30 ed è molto probabile che la coda inizierà a formarsi già dalle prime ore del pomeriggio. Tre i settori riservati ai tifosi del Padova: a dieci euro c’è il settore ospiti distinti, che è l’unico scoperto, ha una capienza di 750 spettatori e accoglierà la parte più calda del tifo biancoscudato. Dalla parte opposta la tribuna è divisa in tre settori. I biglietti per la parte Laterale Nord coperta, a 10 euro, sono 500 e saranno tutti messi a disposizione del Padova. A 15 euro, invece, sono disponibili anche 50 biglietti per la Tribuna Centrale coperta, che accoglierà anche i tifosi del Legnago. A proposito, la prevendita per i sostenitori di casa è già partita nel tardo pomeriggio di ieri e andrà avanti fino a domani. Per dare un diritto di prelazione ai sostenitori del Legnago la società permetterà l’acquisto dei tagliandi soltanto ai residenti nella provincia di Verona. Qualora non fossero venduti tutti i 750 biglietti per i tifosi locali, i restanti saranno messi a disposizione di quelli biancoscudati. Ieri i carabinieri di Legnago hanno dato disposizioni sulla viabilità, concedendo ai tifosi ospiti di parcheggiare lungo la strada che circonda lo stadio nel tratto che passa dietro il Settore Ospiti e la sede del Legnago Salus.

LA CAROVANA E I MAXISCHERMI. L’unico pullman di tifosi dovrebbe essere quello allestito dall’Aicb, che partirà alle 12.45 dal capolinea del tram alla Guizza e passerà alle 13 dallo stadio. Il pullman sarà seguito da una lunga carovana d’auto composta dai tifosi dei club Camposampiero, Intrepidi, Conselve, Medoacus, Civico 26, Fossa dei Leoni, Luna Biancoscudata, Maserà, Cral Acap e Toni Gobbin. Sempre il club Fossa dei Leoni ha allestito un maxischermo per guardare la partita in diretta tv all’auditorium Ramin di Cadoneghe

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy