Quanto pesa l’assenza di Piccioni! Pea spera nel recupero per sabato, ma serve un miracolo

Quanto pesa l’assenza di Piccioni! Pea spera nel recupero per sabato, ma serve un miracolo

Commenta per primo!

C’è poco da girarci intorno: l’assenza di Marco Piccioni si è sentita notevolmente sia contro l’Ascoli che contro il Novara. Senza il proprio leader difensivo il Padova ha perso qualche certezza, e siamo pronti a scommettere che Pea farebbe carte false per riavere il suo “pupillo” nella sfida di sabato prossimo contro la capolista Sassuolo. Il tecnico ha voluto fortemente portare con sé a Padova, dall’esperienza emiliana, proprio Piccioni, che del Sassuolo è stato una bandiera e terrebbe da matti a confrontarsi contro la sua vecchia squadra. La missione pare molto difficile ma non impossibile. Al 36enne centrale è stata riscontrata due settimane fa la frattura dell’osso sacro, e lo staff medico non ha mai fornito una diagnosi precisa, volendo prima capire come reagisce il giocatore all’infortunio. Piccioni finora ha svolto terapie e allenamenti differenziati, ma da questa settimana (forse già dalla ripresa degli allenamenti di oggi pomeriggio a Bresseo) tornerà ad allenarsi con il gruppo. Dovesse star meglio, non è esclusa una sua convocazione già per la prossima super sfida all’Euganeo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy