R. Bonetto: “La società  ha fatto la sua parte, ora aspettiamo quella dei tifosi”

R. Bonetto: “La società  ha fatto la sua parte, ora aspettiamo quella dei tifosi”

“Spero che i tifosi si abbonino in maniera più massiccia e che diano un ulteriore segno di vicinanza alla squadra. La società ha fatto la sua parte, ora aspettiamo quella dei tifosi. La prelazione si è chiusa a 1.802 abbonamenti, il nostro obiettivo è ripetere almeno il numero dell’anno scorso”. Così Roberto Bonetto (che oggi compie 62 anni) attraverso le pagine de Il Gazzettino. “Il pubblico – continua l’ad – deve essere il nostro dodicesimo uomo in campo e anche se l’Euganeo non è adatto a essere una bolgia, lo deve diventare”. In un anno alla guida del club, ne avete fatta molta di strada… “La prima parte del percorso era tornare nei professionisti e ridare entusiasmo. Abbiamo costruito una società seria, ora bisogna tornare in serie B”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy