Scommesse, Sottovia a PadovaSport: “Siamo tranquilli come quest’estate”

Scommesse, Sottovia a PadovaSport: “Siamo tranquilli come quest’estate”

Commenta per primo!

Gianluca Sottovia, dg del Padova, è intervenuto questa sera a Padova Sport commentando l’arresto di Doni e la nuova tranche dell’inchiesta sul calcio-scommesse: “Dopo aver sentito quel che è successo stamattina – ha detto Sottovia – il sentimento prevalente è di amarezza e stupore, perchè questi fatti rovinano lo sport. Per quanto ci riguarda, visto che la partita Padova-Atalanta è ancora nel mirino degli inquirenti, noi siamo sereni come lo eravamo quest’estate. Confidiamo nella giustizia ordinaria e sportiva, che faccia chiarezza anche su di noi che siamo assolutamente fuori da questa situazione”. Sull’iter burocratico del Torino, che sta cercando in tutti i modi di ottenere la vittoria a tavolino, Sottovia è sicuro: “Loro stanno andando avanti con i ricorsi, noi ribatteremo colpo su colpo, certi che quel che è successo è fuori dalla nostra responsabilità. Speriamo che il risultato ottenuto sul campo sia convalidato”. Sul ritiro: “L’anno scorso il motivo che ci ha spinto ad andare in una zona come Malta erano le condizioni climatiche avverse, anche quest’anno in maniera preventiva ci eravamo mossi per ovviare a questa possibile evenienza. Avevamo vagliato varie opportunità ma poi abbiamo visto che i campi di Bresseo sono in perfette condizioni, dunque non c’è bisogno di andare via. Staremo a Padova”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy