Scontro Tiboni-Cunico in allenamento. Domani amichevole a San Giorgio in Bosco

Scontro Tiboni-Cunico in allenamento. Domani amichevole a San Giorgio in Bosco

Commenta per primo!

In un clima disteso, nonostante un fuoriprogramma che ha coinvolto Marco Cunico e Christian Tiboni, i Biancoscudati hanno voltato pagina: il Giorgione e la prodezza di Ferretti sono acqua passata, da ieri si è cominciato a pensare al Dro e alla sfida che andrà in scena domenica a Trento. Già, perché proprio Ferretti, insieme a Dionisi, sarà il grande assente. Oggi il giudice sportivo squalificherà entrambi: l’argentino per il doppio “giallo” rimediato nel primo tempo di Castelfranco Veneto (rimarrà comunque in diffida), il terzino per la quarta ammonizione stagionale. In loro assenza, al “Briamasco” toccherà ancora al sorprendente Busetto tornare a ricoprire la posizione arretrata sul versante di destra, mentre per l’attacco ogni opzione è al momento percorribile. Momenti di paura. Per le caratteristiche più simili a quelle del “Rulo”, il sostituto naturale sarebbe Tiboni, che ieri pomeriggio, durante l’allenamento svolto all’Appiani a causa delle difficili condizioni dei campi della Guizza, ha avuto un violento scontro con capitan Cunico nel corso di un banale esercizio di possesso di palla. I due si sono tirati la classica “capocciata”, e se Tiboni dopo un paio di minuti è riuscito a riprendere, seppure intontito, il suo posto in campo, Cunico si è procurato una ferita al sopracciglio destro, che l’ha costretto ad abbandonare il campo per tornarvi poi con una vistosa fasciatura. Niente di grave, per fortuna, ma se questa può diventare la settimana di Tiboni, che brama dalla voglia di ottenere una nuova maglia da titolare, bisognerà esorcizzare la sfortuna del primo giorno. Meno male che a riportare il sereno ci ha pensato il preparatore dei portieri, Adriano Zancopè, il quale, per festeggiare i 43 anni compiuti domenica proprio sul campo della sua ex squadra, dopo l’allenamento ha portato pizze a squadra e staff, che hanno evidentemente gradito. Tempo permettendo, Parlato ed i suoi torneranno ad allenarsi alla Guizza, prima di disputare, domani pomeriggio, la consueta amichevole del giovedì, stavolta a San Giorgio in Bosco.

Tifosi in festa. Lunedì sera si sono tenuti i festeggiamenti per il quarto compleanno del club Cral-Acap Biancoscudato, cui aderiscono 65 soci. Una sessantina di tifosi, simpatizzanti e associati si è ritrovata per la tradizionale cena in compagnia, alla quale hanno preso parte anche i calciatori biancoscudati Davide Sentinelli e Matteo Dionisi, che dopo il taglio della torta si sono prestati a foto-ricordo e autografi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy