Secco risponde a Valentini: ecco il comunicato dell’ex ds biancoscudato

Secco risponde a Valentini: ecco il comunicato dell’ex ds biancoscudato

Non si è fatta troppo attendere la risposta di Alessio Secco, che non ha digerito quanto detto questa mattina dall’a.d. Valentini. Ecco il comunicato dell’ex d.s. del Padova:

 

“Torino, 10 maggio 2014

Non mi sorprendono le dichiarazioni rilasciate oggi dall’AD del Padova, dottor Valentini. Non mi sorprendono perché sono perfettamente coerenti ed in linea con il personaggio. Dall’inizio dell’anno i Valentini, insieme al Signor Penocchio, si sono premurati di individuare i colpevoli di una stagione fallimentare trovandoli prima nel “Palazzo”, poi negli arbitri, poi nei tifosi, poi nei calciatori, poi nella stampa, infine in Secco. Tutti colpevoli fuorché loro! E poiché ritengo di non essere come loro mi preme innanzitutto chiedere scusa alla città di Padova ed ai suoi tifosi per essere stato anche io partecipe di questa stagione disgraziata, pur avendo scelto di risolvere il mio contratto alla fine di dicembre perché il mercato di gennaio incombeva e la Società sarebbe stata libera di programmare cessioni ed acquisizioni in totale autonomia (a tal proposito ricordo che nel mercato di gennaio sono arrivati 12 giocatori nuovi!!!). Finora non ho risposto agli attacchi che in questi mesi mi sono stati rivolti in maniera spesso subdola. Non mi sembrava corretto appesantire con polemiche il clima attorno alla squadra che, fino a quando la matematica non la condannerà, ha il dovere di provarci. Oggi però, nelle sue dichiarazioni al momento non smentite, l’AD mi è sembrato in confusione e, a tutela della mia immagine e della mia professionalità, sarò lieto di spiegare a chi fosse interessato il mio punto di vista al riguardo.

Alessio Secco”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy