Settore giovanile, Molon riparte con otto squadre

Settore giovanile, Molon riparte con otto squadre

Tutto da rifare. Ma la buona volontà e gli uomini giusti ci sono, a cominciare da Giorgio Molon che ieri, nella sede del Csi al Pala Gozzano, ha incontrato collaboratori e staff tecnico (una quindicina di persone) per affinare i programmi in vista della prossima stagione. Sono otto le formazioni giovanili che si cercherà di allestire, con la squadra di punta (obbligatoria) degli juniores nazionali (classi 1996-1997). Ci sarebbe formalmente la possibilità di partecipare, su richiesta, anche al campionato Berretti, ma Molon ha già fatto sapere che significherebbe fare il passo più lungo della gamba. Al momento meglio partire dalle basi, ovvero una squadra per la categoria allievi (1998-1999) e una per la categoria giovanissimi (2000-2001). Il settore giovanile sarà completato con l’allestimento di ulteriori cinque squadre che riguarderanno le annate dal 2002 al 2006. In tutto saranno coinvolti circa 140 ragazzi e l’avvio dell’attività sul campo dovrebbe essere fissato lunedì 18 agosto, come riporta Il Mattino, con eccezione della squadra juniores nazionale che potrebbe anticipare la preparazione di una settimana. L’organigramma tecnico sarà ufficializzato non appena arriverà il via libera per l’iscrizione al campionato nazionale dilettanti. Al settore giovanile va aggiunta anche la scuola calcio biancoscudata che coinvolgerà circa 250 baby calciatori, inclusi naturalmente i rispettivi allenatori, e che ha già dimostrato di funzionare al meglio negli anni passati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy