Si riparte, un occhio al campo e… al budget. Ecco quanto costa il Padova quest’anno

Si riparte, un occhio al campo e… al budget. Ecco quanto costa il Padova quest’anno

Tutte le cifre del nuovo Padova, ecco costi e ricavi di questo primo anno in serie D

Commenta per primo!

L’anno zero del Calcio Padova, rinato con il nome di Biancoscudati Padova, non sarà facile, lo diciamo subito. C’è tuttavia una componente importante che non è andata perduta con il crac della vecchia società e la ripartenza della D, ovvero l’entusiasmo della tifoseria che quasi per intero ha deciso di dare fiducia ai nuovi volti che adesso rappresentano il calcio a Padova. Difficile immaginare una città come Padova senza calcio, ecco perché chi ha provato (riuscendoci) a far ripartire il “carrozzone” ora ha la stima e il sostegno di tutti. Dicevamo che non sarà facile: prima di tutto sul campo, in un campionato che premia di solito le squadre che spendono di più. In questo girone (a breve pubblicheremo la griglia di partenza con i nostri pronostici) le due grandi favorite sono Alto Vicentino e Padova, prepariamoci a un testa a testa con l’ex Marano del presidente Dalle Rive, sulla carta decisamente più forte. Escluso un gruppetto di 4-5 squadre che cercheranno di aggiudicarsi le prime posizioni, il resto del girone farà un campionato a parte; teniamo tuttavia presente l’aspetto psicologico dell’avversario di turno che cercherà sempre di ben figurare al cospetto del Padova. Un’altra incognita è rappresentata dalle forti aspettative da parte del pubblico padovano verso questa squadra, che ha un solo compito: vincere e andare in Lega Pro. Capiremo presto se la squadra riuscirà a tramutare sul campo la rabbia e l’impazienza di tornare grandi dell’esigente tifoseria della città. Attenzione anche al budget: partire da zero (nel senso letterale, visto che mancavano anche i palloni per potersi allenare) e allestire una squadra che abbia velleità di promozione, almeno sulla carta, costa. Anche in serie D. Per darvi una idea abbiamo stilato, con l’aiuto di alcuni esperti del settore, uno schema con entrate e uscite stimate per questa prima stagione (alcune cifre sono note, altre non si discostano più di tanto dalla nostra stima). Ne esce un disavanzo di poco più di un milione:

RICAVI            

Abbonamenti e ticketing    

Abbonamenti        100.000,00

Ticketing match day        168.750,00

Corsi di calcio per bambini    

Iscrizioni scuola calcio    100.000,00

Iscrizioni football camp    97.500,00

Sponsorizzazioni          

Sponsorizzazioni prima squadra    

Primo sponsor        200.000,00

Secondo sponsor        100.000,00

Terzo sponsor        100.000,00

Sponsor settore giovanile    100.000,00

Sponsor scuola calcio    70.000,00

Sponsor automezzi        50.000,00

Pubblicità        

Cartellonistica stadio    200.000,00

Totale ricavi        1.286.250,00

COSTI            

Costi del personale        

Personale prima squadra    125.000,00

Personale settore giovanile e scuola calcio    125.000,00

Personale area direzionale    125.000,00

Calciatori            600.000,00

Ritenute fiscali        97.500,00

Ritenute gestione separata Inps    97.500,00

Personale match day    20.000,00

Infrastrutture        

Campi da allenamento    75.000,00

Campi da giuoco per gare    25.000,00

Campo principale e sede    50.000,00

Costi gestionali stadio    50.000,00

Utenze            30.000,00

Costi viaggi, trasferte e ritiri    

Gestione automezzi        100.000,00

Pullman            20.000,00

Pasti            50.000,00

Alberghi            50.000,00

Appartamenti        100.000,00

Beni e merci        

Attrezzature tecniche    25.000,00

Abbigliamento        75.000,00

Attrezzature ufficio        15.000,00

Servizi medicali        

Prodotti medicali        15.000,00

Spese medico fisioterapiche    35.000,00

Area legale e assicurativa    

Liberi professionisti        10.000,00

Costi assicurativi        10.000,00

Tasse di iscrizione e costi di tesseramento    

Tassa iscrizione serie D    19.000,00

Fidejussione        31.000,00

Tassa art. 52 Noif        300.000,00

Altri costi Figc        10.000,00

Area marketing        

Costi di marketing        30.000,00

Totale costi        2.315.000,00

Disavanzo        -1.028.750,00

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy