Soncin torna a parlare: “Mi sento parte integrante di questa squadra, ringrazio il Padova per la fiducia”

Soncin torna a parlare: “Mi sento parte integrante di questa squadra, ringrazio il Padova per la fiducia”

Risolto il piccolo giallo attorno ad Andrea Soncin. Il “Cobra”, che in un primo momento era stato messo a tacere dalla società (“Preferiremmo che non parlasse in questo frangente”, aveva dichiarato l’addetto stampa due giorni fa), torna a parlare, chiarendo l’equivoco. “Non sapevo niente di questo silenzio stampa, dev’essersi trattato di un malinteso – ci spiega – non ho nulla da nascondere, sono a disposizione della società e sto facendo di tutto per farmi trovare pronto per l’inizio del campionato”. Nessun disturbo quindi per le trattative in corso. “So della trattativa con il Chievo – aggiunge Soncin – ma non so come si evolverà. In queste mese di calciomercato può succedere di tutto e di più, non so dire ancora se resterò o meno. Ma ho parlato chiaramente con il direttore e sia lui che l’allenatore hanno detto che rientro nei loro piani. La fiducia da parte della società c’è, e ringrazio per questo”. Dopo un campionato in sordina il “Cobra” è pronto quindi al riscatto: “La squadra è di buon livello, sono stati acquistati giocatori interessanti, Di Gennaro su tutti, che prima dell’infortunio ha fatto intravedere cose interessanti. Sono rimasto piacevolmente sorpreso anche dai numeri di Vicente e El Shaarawy. Mi pare proprio che siano state gettate le basi per un buon campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy