Squalifica Mazzoni, nessun ricorso del Padova

Squalifica Mazzoni, nessun ricorso del Padova

Il Padova ha deciso di non inoltrare alcun reclamo per la squalifica di due giornate al proprio portiere Luca Mazzoni. Sia perché può ritenersi soddisfatto, visto che più di qualcuno in viale Rocco si aspettava una “stangata” più pensate, sia tenendo conto di quanto successo tre mesi fa, quando lo stesso Mazzoni fu squalificato per due turni al termine della partita contro il Palermo per aver pesantemente insultato il direttore di gara negli spogliatoi, e il ricorso alla Corte di Giustizia Federale venne respinto. In più, i tempi per formulare il reclamo sarebbero ancora più stretti, visto che il Padova giocherà in anticipo venerdì contro il Cesena e martedì prossimo tornerà di nuovo in campo per il turno infrasettimanale serale contro la Ternana. Mazzoni, quindi, sarà nuovamente a disposizione tra dieci giorni per l’impegno casalingo con il Pescara, mentre il suo posto nelle prossime due decisive giornate verrà preso da Timothy Nocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy