Valentini furibondo: “Errore clamoroso dell’arbitro, c’era un rigore netto su Pasquato”

Valentini furibondo: “Errore clamoroso dell’arbitro, c’era un rigore netto su Pasquato”

Commenta per primo!

L’ad del Padova, Andrea Valentini, commenta così la sconfitta odierna nel derby: “Ho visto la partita in tv e penso che l’arbitro abbia commesso un errore grande come una casa – spiega ai nostri microfoni – Ha negato quel rigore sacrosanto a Pasquato, dieci volte più evidente di quello assegnato poi al Cittadella. L’espulsione di Di Roberto nel secondo tempo è stato chiaramente un modo per compensare, dopo il grave errore commesso ai nostri danni. Durante l’intervallo qualcuno deve averlo fatto notare all’arbitro. Il dg del Cittadella ha lasciato il campo per proteste? Non so che partita abbia visto”. Nessuna protesta ufficiale, però: “Non servono a niente – continua Valentini – non ne faremo. Abodi oggi ha detto che la partita è stata decisa da episodi, concordo con lui”. Valentini sottolinea anche le numerose assenze: “Abbiamo giocato senza quattro titolari, con Cuffa schierato per emergenza. Nel primo tempo il Cittadella non ha fatto assolutamente niente. I cori? Capisco dopo prestazioni come quella di Modena, in quel caso volevo spegnere la tv. Ma oggi la squadra non li merita davvero”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy