Vantaggiato: “Situazione simile a due anni fa, possiamo ancora farcela”

Vantaggiato: “Situazione simile a due anni fa, possiamo ancora farcela”

Daniele Vantaggiato ha parlato a Bresseo in conferenza stampa, ecco le sue dichiarazioni raccolte dal sito ufficiale: “Che ambiente mi aspetto lunedì sera? Mi interessa poco, mi aspetto la squadra tranquilla, il clima pesante ci sta, spero che almeno all’inizio ci diano una mano. E’ normale che ci siano tifosi che ti acclamano, ma anche che non ti vedano di buon occhio in momenti come questi. Io non ci do peso e penso solo al bene del Padova, devo dare una mano alla squadra. Spero che ci diano una mano, se verranno qua domenica è una cosa bellissima perché solo loro possono darci quella forza in più per uscire da questo momento. Sto vivendo questa mia seconda esperienza a Padova abbastanza bene, spero di poter dare una mano a risolvere questo problema della mancanza di reti e di giocare di più. Playoff? La situazione è abbastanza simile a quella di due anni fa, vedo affinità tra la squadra di allora e questa, entrambi hanno qualità molto importanti. Prima della partita di Pescara eravamo con gli stessi punti di oggi, speriamo di ripeterci, magari vincendo la finale questa volta. Ma adesso pensiamo solo a vincere lunedì. Calcioscommesse e l’assoluzione di Job? Sinceramente dopo il verdetto del Tnas non ho più seguito nulla, avevano sparato subito troppo senza guardare condanne, prove eccetera, mi hanno rovinato facendomi perdere sei mesi a cui si sono aggiunti due-tre causa infortunio, ho perso quasi un anno. Varese? Credo sia una delle squadre migliori da affrontare al momento, perché con le squadre forti riusciamo sempre a dare quel qualcosa in più. Rigore ad Empoli? Dispiace molto, ma sono cose che capitano nel calcio, i rigori li sbaglia chi li calcia e credo sia stato abbastanza bravo il portiere. “

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy