Vigilia Cittadella-Modena, Foscarini: “Dobbiamo voltare pagina e partire con un nuovo campionato”

Vigilia Cittadella-Modena, Foscarini: “Dobbiamo voltare pagina e partire con un nuovo campionato”

Commenta per primo!

Vigilia Cittadella-Modena, segui la conferenza stampa di Foscarini su www.padovasport.tv a partire dalle 14-30. Possibile esordio dal primo minuto per Tomasz Kupisz.

Foscarini: In questo anno nuovo c’è la necessità di voltare pagina in tutti i sensi, dobbiamo iniziare un campionato nuovo, migliorando comportamento in campo e classifica. Le parole usate di più in questi giorni? Fiducia, crediamo in questo progetto. Ci siamo ritrovati un po’ prima, il 5 gennaio, per lavorare due giorni di più. Sono stati i giocatori a volerlo, me lo ha chiesto il capitano in pullman tornando da Perugia. I due nuovi? Non ho ancora grandi verifiche sulla loro condizione, non é poco però avere die giocatori in più in rosa. Saremo senza Busellato, squalificato. Un anno fa 5 sconfitte su 7? Abbiamo messo un po’ di benzina, lavorando in modo più tosto. Negli ultimi giorni abbiamo alleggerito un po’ i carichi. Siamo nelle condizioni ideali di riprendere il campionato. Kupisz e Stanco si sono integrati bene, giocando in un certo modo con il 4-4-2 forse è anche più facile assimilare gli schemi. L’unica piccola incognita è la tenuta sui 90 minuti. Modena? Novellino meriterebbe più visibilità, lo stimo. Troveremo la miglior difesa del campionato. Ma anche davanti non scherzano, è una squadra quadrata che concede poco. Mercato? Cerchiamo qualcosa anche in difesa, ma abbiamo grande fiducia che questa difesa si riscatti nel ritorno. L’arrivo di Stanco è una bocciatura di Gerardi? Stanco sa anche giocare tra le linee e far salire la squadra, completa il reparto, non è un doppione. Schenetti? È rientrato oggi da Milano, sarà disponibile dalla prossima.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy