Vigilia Padova-Legnago, Parlato: “Vogliamo reagire ma occorre il sostegno del pubblico”. Bedin passa alla Triestina e Tiboni non viene convocato: è in partenza?

Vigilia Padova-Legnago, Parlato: “Vogliamo reagire ma occorre il sostegno del pubblico”. Bedin passa alla Triestina e Tiboni non viene convocato: è in partenza?

Commenta per primo!

Padova-Legnago: Ferretti sarà della partita. Questo il verdetto emerso dalla consueta rifinitura della vigilia allo Stadio Appiani. Il Rulo infatti, riaggregatosi ieri al gruppo, si è allenato con un tutore alla coscia destra apparendo in buona forma fisica. A confermarlo è lo stesso Parlato: “Gustavo sta bene, ha recuperato ed è carico. Ho sensazioni positive sul suo impiego in vista di domani”. Ancora da sciogliere invece il nodo relativo al ballottaggio Nichele-Dionisi per una maglia da centrale difensivo a fianco a Thomassen alla luce delle squalifiche di Niccolini e Sentinelli. “Chi dei due schiererò? Sto valutando”, spiega il mister. “Potrebbero anche giocare anche insieme ma dovrò tener conto delle scelte offensive. A causa delle regole sullo schieramento degli under, capita spesso di essere costretti a tenere in panchina grandi giocatori. Il Legnago è una squadra ben allenata e dinamica in attacco. Segna tanti gol, ma altrettanti ne subisce. Sicuramente vorrà rifarsi dopo la sconfitta casalinga di domenica scorsa, tanto più se di fronte c’è il Padova. Come sempre, l’importante saranno i tre punti. Dovremo essere cinici e concreti. Questa è stata una settimana particolare dopo aver subìto la prima sconfitta del campionato. Ma vogliamo reagire. Dovremo continuare a fare la prestazione, a creare palle gol, ma occorre aggiungere quel pizzico di cattiveria che fa la differenza. Chiedo al pubblico di sostenerci per 95′ domani. Dobbiamo tutti unire le forze: sia quelli presenti allo stadio, sia coloro che non potranno venire. Conosco il tifoso padovano e so che non mi deluderà. Abbiamo bisogno di un’atmosfera ultrapositiva. E i gufi stiano a casa. Domani è una gara delicata, ma in ogni caso il campionato è ancora troppo lungo per fare ogni tipo di ragionamento”.

Ma in casa Padova non tiene banco solamente la sfida di domani pomeriggio. Il mercato è infatti entrato nel vivo: “Se mi ha dato fastidio la telefonata dell’Altovicentino a Ferretti? Preferisco starne fuori e non commentare”, dichiara Parlato.

Chi invece si è “sbottonato” è stato il ds Fabrizio De Poli: “Bedin sta per passare alla Triestina. E’ stata una trattativa portata avanti dal suo procuratore e noi lo lasceremo libero. Formigoni? Il fatto che oggi sia tornato ad allenarsi con noi non esclude un suo tesseramento con il Delta Porto Tolle” (ed è lo stesso interessato a confessarci di essere ancora in attesa di risposta n.d.r.). In ogni caso, il suo nome figura nella lista dei convocati per domani, a differenza di quelli dello stesso Bedin e di… Tiboni. “Se qualcuno non compare tra i convocati è possibile che sia a causa di alcuni movimenti di mercato”, confessa Parlato…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy