Zecchin: “Non capisco perchè i tifosi del Padova ce l’abbiano tanto con me”

Zecchin: “Non capisco perchè i tifosi del Padova ce l’abbiano tanto con me”

Continua ad essere chiacchierato come obiettivo di mercato il padovano Giampietro Zecchin (’83), in scadenza di contratto con il Varese e già accostato da qualche settimana al Padova. Lo abbiamo sentito per capire se esistono i margini perchè la trattativa vada in porto.

Ci sono novità?

In realtà no, siamo rimasti a quella chiacchierata fatta circa un mese fa con Edoardo Bonetto. Aveva preso qualche informazione sulla mia situazione, e per adesso non ci sono stati ulteriori sviluppi.

Vi risentirete?

Sì, abbiamo intenzione di risentirci, vedremo come andrà.

Com’è la situazione al Varese?

Brutta, avanziamo ancora 4 mesi di stipendi più vari bonus. La società ieri non ha rispettato la prima scadenza, vedremo cosa succederà. Io dal 30 giugno comunque sono libero.

Sai che a Padova parte della tifoseria è contraria al tuo ritorno?

Sì lo so, ma non conosco bene il motivo per cui ce l’hanno con me. Credo sia perchè me ne sono andato, ma avevo 20 anni e all’epoca ho fatto le mie scelte, c’era la possibilità di giocare in B e l’ho sfruttata.

Nient’altro…?

Dichiarazioni contro oppure gesti verso di loro non ne ho mai fatti, penso che il motivo sia solamente perchè me ne sono andato.

Potrebbe arrivare anche Neto Pereira, come lo vedi in Lega Pro?

Neto ha la sua età, ma quest’anno fino che non si è fratturato il metatarso ha sempre giocato e ha fatto un’ottima annata fiiscamente. In Lega Pro ce lo vedo molto bene.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy