Zubin: “Cerco casa a Padova? Quante invenzioni su di me, mi sembra di sognare. Vi spiego la situazione…”

Zubin: “Cerco casa a Padova? Quante invenzioni su di me, mi sembra di sognare. Vi spiego la situazione…”

Commenta per primo!

Si rincorrono e si accavallano le voci su Emil Zubin, diventato l’oggetto del desiderio di Padova e Altovicentino. Ieri in anteprima vi abbiamo riferito della decisione del giocatore di lasciare Pordenone e dell’offerta dell’Altovicentino superiore a quella del Padova di 15000 euro. I vicentini dunque hanno messo sul piatto un’offerta economicamente più allettante, il Padova ha però altre carte a disposizione e a spiegarcelo è lo stesso Emil Zubin, in esclusiva a PadovaSport.tv.

Innanzitutto una smentita…

Ho letto che starei cercando casa a Padova, mi sembra davvero di sognare: quante invenzioni su di me, e non dico altro, da parte di chi non mi conosce affatto! La verità è che qualcosa è cambiato nel mio rapporto con il Pordenone, questo non lo nego, ma non ho ancora sciolto le riserve.

Padova e Altovicentino la vogliono a tutti i costi, quale aspetto conterà di più per lei?

Ci sono stati contatti con entrambe, e presto dovrò decidere. Certo è che non ho ancora chiuso la porta a nessuno. Mi dispiace leggere in giro certe cose sul mio conto. Ci sono tanti fattori in ballo, il mister, i giocatori, la piazza, i soldi. E’ una decisione che, ripeto, non ho ancora preso.

L’Altovicentino offre un contratto migliore però…

Non ho mai messo i soldi in primo piano, e anzi in questo momento dico che l’ago della bilancia propende più per il Padova. Certo la decisone arriverà presto, settimana prossima si saprà dove giocherò. Lasciatemi parlare prima con il Pordenone.

Possiamo dire solo che il 4 gennaio sarà in campo nella supersfida tra Padova e Altovicentino.

(Ride, ndr) Vediamo dai…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy