I tifosi ci scrivono, altre considerazioni sulla situazione del Padova/1

I tifosi ci scrivono, altre considerazioni sulla situazione del Padova/1

L’angolo delle vostre opinioni, scriveteci a info@padovasport.tv oppure sulla nostra pagina facebook.

Valerio: L’ obiettivo dovrebbe essere quello di cercare di RAGIONARE lucidamente a mente fredda in questi momenti su quale sia il male minore per l’ amato biancoscudo, però vedo che molti, troppi tifosi, stanno “partendo per la tangente” e questo, come dici tu nell’ articolo, potrebbe essere estremamente pericoloso in prospettiva futura. Mi permetto di riportare anche qui questo mio umile ragionamento: siccome mi pare impossibile che Cestaro non abbia tirato fuori 1,8 ML per evitare di diventare ufficialmente un FALLITO (con tutti annessi e connessi anche per la sua Unicomm), credo che in qualche maniera sapesse già che Penocchio in qualche modo non avrebbe fatto fallire il Padova. Perchè chiaramente solo questo a Cestaro interessava, per i motivi personali di cui sopra, mica mantenere la Lega Pro, chiaramente. E quindi la questione diventa: preferiamo ripartire da zero, da chissà quale categoria, senza blasone, senza biancoscudo, con chissà quali persone al comando, con fusioni o nomi tipo Padova 2015 e robe del genere solo per “ripicca” verso l’ INFAME di Penocchio oppure cerchiamo di preservare ALMENO il blasone e salvarci dall’ onta del fallimento (che PER ME sono le priorità assolute in questo momento), iscriverci alla D e POI in un secondo momento ci organizziamo stavolta TUTTI e BENE per mandare a fare in culo Penocchio?

Massimo: Non mi sembra una grande idea fondare un nuovo Padova. Bisogna lavorare SUL Padova.

Tania: leggo sempre i vostri articoli. E li ho anche proposti perché i ragionamenti sono logici e fatti con competenza e PERSPICACIA. Io non sono una tifosa, anche se il Padova per amicizie l’ho seguito, ma mi piace analizzare queste situazioni per studio personale. Leggendo anche le fazioni opposte credo che quella che persegui sia la strada meno rischiosa per salvare il Padova. Anche se la gestione Penocchio ha lasciato a desiderare, ha comunque ereditato una situazione non “leggera” da Cestaro. Spero vivamente che ne abbia fatto esperienza e che FACCIA I CONTI BENE. In bocca al lupo.

Ho molto rispetto per gli ultras (non per i delinquenti da stadio, che sono altra cosa), ma la tifoseria è spinta da istinto e ideali che con la gestione aziendale calcio ha poco a che fare. Io capisco la passionalità, ma dovrebbero avere qualche competenza in più e fidarsi da chi queste cose le studia e ne ha esperienza. Potrei farti mille esempi di altre tifoserie, TUTTI CHE PARLA, ma l’obbiettivo è SALVARE IL PADOVA (si concentrino su questo) e non FARLA PAGARE a chi ne ha infangato il nome. Alla fine I SOLDI non ce li hanno gli ultras … con tutto il rispetto per quel che ci mettono in proporzione per abbonamenti, trasferte, coreografie e EMOZIONI. Concentrarsi sull’obbiettivo, ingoiare qualche rospo … ma avere una squadra da tifare. Col fallimento, come visto in altre realtà, non c’è certezza e alla fine PAGANO LORO non chi ha rovinato il Padova. Al massimo questi ne vanno a finanziare un’altra … come anche nell’articolo è ben spiegato.

Matteo: ciao Stefano! ti scrivo per farti i complimenti iguardo all’ottimo lavoro che stai facendo in questi giorni (ma non solo in questi giorni) su padovasport. La situazione-Padova è un po’ incasinata e attraverso i tuoi articoli la stai rendendo molto più decifrabile. ottimo lavoro, essendomi trasferito a Praga non ho possibilità di leggere i quotidiani locali che, se le cose vanno come un tempo, staranno sparando sempre le solite scemenze. Ancora complimenti da un (forse ex) collega

Elena: Stefano mi piace un sacco leggerti perchè vai sempre per la tua strada, non guardi in faccia nessuno e te ne freghi dell’opinione della massa… complimenti, so quanto sei tifoso e quanto ci tieni. Se la gente sapesse quanto simpatico ti è Penocchio e quello che è successo quest’anno dietro le quinte……. altro che libro paga!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy