I tifosi ci scrivono, l’angolo delle vostre opinioni

I tifosi ci scrivono, l’angolo delle vostre opinioni

Commenta per primo!

L’angolo delle vostre opinioni, scriveteci a info@padovasport.tv e sulla nostra pagina facebook.

Paolo: Ciao a tutti! MICHELE SERENA. Due parole: è una bravissima persona, preparata e un ex calciatore che ha giocato, tra l’altro, con Juve, Samp, Atletico, Inter (con la fortuna di incrociare Moratti..), Parma. HA PORTATO LO SPEZIA DA TERZULTIMO A VINCERE IL CAMPIONATO DI C1 IN AMBIENTE DIFICILISSIMO! ..doveva arrivare prima….già dall’inizio… MA IL SUO SECONDO, IL SIGNOR DAVIDE ZANON, EX FEDELISSIMO DI EZIO GLEREAN CON GIULIO GIACOMIN E RENATO REDAELLI, DAVANTI ALLA TRIBUNA EST CON LA MAGLIA DEL PADOVA HA FATTO “UN GESTACCIO INCREDIBILE AI TIFOSI”!!! VE LO RICORDATE?

Gianni F.: Ho appena letto la Vs/ risposta su FB che, ALLA DOMANDA “”Mauro Marotto perchè non entra nel Padova, passando dalle parole ai fatti?” chiarisce ed elenca le mosse fatte da Marotto & c. per rilevare il PD. Io ero fra i tanti scettici che avevano posto questa domanda. Adesso che pubblicamente le cose sono più chiare, sarebbe auspicabile che le controparti  dicessero la loro, a questo punto sarà difficile che ciò succeda, se non dovesse succedere è giusto che la mancata risposta venga interpretata come “silenzio-assenso”. Un’ ultima domanda: “Come mai questa “chiarezza” non è mai stata divulgata su giornali e TV locali, se non in modo molto aleatorio e vago?. Tutti sappiamo quanto i giornalisti o conduttori televisivi siano ghiotti di questo tipo di notizie. Spero che adesso vi scateniate.

Cesare: Caro direttore, una sua opinione su Serena (chi lo avrebbe scelto?) e su Valentini. Ieri guardando la conferenza stampa ho avuto un flash nel futuro… mi sono visto questi due personaggi uscire dallo stadio a testa bassa e contestati dal pubblico dopo la matematica retrocessione…

Che brutto flash, Cesare. Serena, per quanto nessuno ufficialmente lo confermerà mai, è stato portato a Padova da Imborgia (che conosce da quando era il suo procuratore). Imborgia, quasi certamente, serie B o Lega Pro, sarà il prossimo direttore sportivo del Padova se Penocchio rimarrà presidente. Ricapitolando Marcolin lo ha portato Secco, Mutti Valentini, Serena Imborgia. Cosa penso di Serena? Non è certo quel fenomeno che qualcuno vuol far passare, ma conto molto sul fatto che per lui Padova rappresenta un’occasione importantissima e farà di tutto per dare il meglio di sè. Questo direi che, al momento, può bastare (Ste.Via.)

Mattia: Stefano secondo te come cambia il Padova con Serena?

Vedremo, credo non sia da escludere l’ipotesi Pasquato trequartista dietro a Rocchi-Melcchiorri. (Ste.Via.)

Nicola: È l’ennesima volta quest’anno che qualcuno dello staff del calcio padova chiede l’aiuto di tutti. Tu Dimostraci con l’intera squadra che c’è la voglia di rialzare la testa perchè vai tranquillo che da parte nostra la passione di sostenere questi colori c’è sempre stata. Semplicemente siamo stanchi di farci prendere per il culo.

Gianluca: La notizia non ha avuto il giusto risalto, secondo me, perché una parte dei media padovani rasenta il ridicolo. Anzi fanno fior di trasmissioni al servizio di questi “ambigui personaggi” concordando, come dai piu’ testimoniato, un canovaccio da seguire durante la trasmissione. Come accadeva anche negli anni scorsi, ricordo il buon Leandro Barsotti, ora lodato per il suo testo ( finalmente aggiungo), letteralmente annichilito e zittito dallo stesso Cestaro in onda. Uno dei momenti di maggior ilarità che io ricordi. Ma di critica SERIA, nemmeno l’ ombra. Ora il tempismo di questa uscita di Padova Sport non lo conosco, ne conosco le qualità del sig Marotto, in ambito calcistico sia chiaro. Ma Vi riconosco una cosa: era una chiarezza dovuta, e allo stesso imprenditore va il merito di aver condotto una trattavia in via riservata, non come i Vecchiato. sfruttando un momento per una ottima pubblicità. Di certo sig Mauro Marotto, per il bene di tutti, mi auguro che la piazza riesca a coinvolgerla ancora nel suo intento. Per ricostruire una società certo, ma anche una commistione fra Società/squadra/territorio che oggi, ahimè, risulta depredato da una ignobile arroganza in salsa brescian/marchigiana.

Federico: Anche edel…ci gira sempre intorno..critica penocchio e c…pero non arriva mai al nocciolo del problema….ma di cosa hanno paura? Finalmente uno che si espone…bravo leandro

Carlo F.: zugadori pappemolli…su e zo pai scaini dell’Appiani come faseva Paron Rocco… e peade sul dadrio!! te vedarè come che i core dopo!!! altro che campo sintetico…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy