I tifosi ci scrivono, l’angolo delle vostre opinioni

I tifosi ci scrivono, l’angolo delle vostre opinioni

L’angolo delle vostre opinioni, scriveteci a info@padovasport.tv

Lele: Caro Stefano, quali giovani della Primavera (Radrezza, Voltan, Talato…) potrebbero trovare posto in squadra l’anno prossimo? Chi dei “big” (parola grossa…) potrebbe rimanere?

Talato non è più di proprietà del Padova, Radrezza va in scadenza e bisogna vedere se c’è la volontà di rinnovare. Per Voltan invece potrebbe esserci spazio, così come per il difensore Beccaro (ultima positiva stagione in Lega Pro a Santarcangelo) e per Bellemo. Su Diakite mi risulta che ci sia l’interesse di altri club, vedremo (Ste.Via.)

Patrizio: non capisco chi non nutre ambizioni.Ad esempio: son così bravi foscarini e è Marchetti? Se si non si capisce perché non abbiano mai fatto il salto di qualità’. Se nessuno, invece, non li ha cercati potrebbe derivare dal fatto che vivono solo per salvare la squadra e salvarsi! In questo c’è anche una logica societaria che spinge più ad incassare che a spendere: questa non è mediocrità???!!! Tutto questo senza dimenticare che nella loro dimensione sono molto bravi: chi riuscirebbe a salvarsi con gli scarti di altre società o rivalutando giocatori finiti ??!! Solo loro, quindi bravi sotto questo punto di vista. Ma dico, un anno che arrivare ai play off e li perdette per un nonnulla, non si rinforza una squadra puntando l’anno dopo alla promozione?? !!! E invece il città che fa: cede sempre i pezzi migliori!!! Non si dica che è’ una piccola realtà quella del cittadella, perrche c’è sempre il Chievo che è più piccolo del città ed è anni che è in seria A!! Non ce l’ho con nessuno, ne tantomeno col cittadella al quale vanno tutte le felicitazioni del caso. Come non c’è l’ho con nessun dirigente e/o allenatore della città murata , e’ solo che penso che la sana ambizione sia la molla del progredire. Grazie x l’attenzione.

Patrizio, Chievo e Cittadella sono due piazze difficili da paragonare. Chievo ha la forza economica di Verona alle spalle, è un’altra faccia della città, un po’ come (con le dovute proporzioni Lazio/Roma Inter/Milan Torino/Juve o Genoa/Samp). Cittadella è solo un paesino dell’Alta Padovana, con un suo stadio, un suo pubblico, una sua storia. Viaggia con le proprie gambe e sa, probabilmente, che la serie A è troppo lontana dalle proprie dimensioni. La B è già un lusso da quelle parti. Un esempio più concreto: è come un tizio che senza laurea e senza esperienza si propone per un colloquio in una grande azienda. Compra il vestito giusto, spende soldi, e poi rimedia solo una figuraccia. (Ste.Via.)

Rolando: Sottovia non può comprarsi il Padova con la buona uscita … farebbe un bel gesto … visto cosa ha sempre ha avuto dal Calcio Padova .. tanto .. da assistente di Giovanni Gardini a dove è arrivato con Cestaro !!!

Gianluca: Geniale anche chi non l’ ha promosso a Dirigente, pur essendolo Di fatto , ma lasciandolo contrattualmente un dipendente. Ora questo , da sempre attaccato alla mammella Di Cestaro, esercita un diritto scritto. Sull’ etica certo….

Sandro: Penocchio lascia o non lascia? Le elezioni influiranno? Altra estate di fuoco per il povero Padova…

Valerio: è un po’ come sentire il bue che dice cornuto all’ asino caro Cestaro perché forse non molti ricordano che il primo anno di B nonostante i tuoi fantastigliardi stavamo per retrocedere e in 10 anni qui a Padova anche tu hai fatto di tutto per fare le cose con il culo, con l’ UNICA differenza che tu avevi un po’ di disponibilità economica in più e quindi era un po’ più difficile fare dusastri totali, ma come capacità gestionali… lasciamo perdere va’. Cos’ hai lasciato a Padova quando ti sei stancato del giocattolino? Solo macerie sia tecniche (non un giocatore di proprietà o un dirigente valido) che finanziarie. E poi A CHI hai TU venduto?! Non eravamo in buone mani?! Guarda, continua a tacere ché è molto meglio.

Franco: torna con una governance seria però ! Foschi con te ha mangiato come un bueo, ci hai lasciato un musso come vantaggiato. Se prendi uno che passa per la strada come DS faresti meglio di pinocchio e dei tuoi manager

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy