La posta dei lettori (26/04)

La posta dei lettori (26/04)

Scriveteci a info@padovasport.tv oppure sulla nostra pagina facebook

Antonio: Siamo riusciti a perdere contro una pizzeria (Da Giana e Erminio), l’Alessandria ci aveva pure fatto un favore. La sfiga della serie C è tornata. Vi ricordate con Cestaro quante Caporetto all’ultima giornata? Quante “Giana” dovremo vivere ancora prima di tornare a vedere splendere la luce?

Non sarà facile tornare su, da questa Lega Pro è complicato uscirne. A meno di non allestire uno squadrone. (Ste.Via.)

Matteo: Cara redazione, abito ad este e trovo preoccupante veder nascere gruppi granata qui, dalla parte opposta praticamente di Cittadella. Questo è dovuto in gran parte ai risultati delle due squadre, dobbiamo soprattutto sperare che le gerarchie vengano presto ristabilite. In fondo se il Cittadella è in B, perchp il Padova non dovrebbe fare meglio? Cos’hanno loro più di noi?

 

Graziano: Io sono da este .. e a este nn c’è rivalità con un due cani sciolti…La bandiera la prossima volta ficcala nel c**o così nn te la rubano.. ESTE BIANCOSCUDATA

 

Luca:  Sono di Este e posso assicurarvi che qui siamo quasti tutti biancoscudati. Il gruppetto di tifosi dei Cittadella di cui avete parlato è formato sì e no da 4 persone. Che poi… tanto normali non sono, mi chiedo come si può tifare Cittadella nella bassa padovana, mah!

 

Mirco: Soliti articoli de il mattino in cui si scrive senza sapere nulla… mah. Io spero solo vengano altri soci perchè così com’è questa società non mi sembra in grado di sopportare l’urto di un’eventuale squadra da promozione. Servono schei

Che si debba discutere ancora su alcune questioni è risaputo (Ste.Via.)

Gianluca: Articolo fumoso, in perfetto stile provocatorio del Mattino. Fate cronaca fino in fondo: chi vuole cosa e chi no. Cavalcate sempre l’ onda della demagogia….e poi mandate in TV redattori , pronti a criticare, sempre l’ ambiente padova , con un piede su due scarpe. Ma Padova ha sempre la stessa stampa da oltre 20 anni.

 

Pierpaolo:Un offesa ai tifosi ieri sera! Giocatori demotivati e Pillon che cambia a 8 minuti dalla fine come se Petrilli fosse il Messi della situazione.. A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca..

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy