La posta dei lettori (9/09) – I debiti del vecchio Padova e l’indagine della Gdf

La posta dei lettori (9/09) – I debiti del vecchio Padova e l’indagine della Gdf

Commenta per primo!

Scriveteci a info@padovasport.tv oppure sulla nostra pagina facebook. In maiuscolo, il “tema” del messaggio precede il nome del lettore che ci scrive.

VECCHIO PADOVA E INDAGINE, Angelo: Caro direttore quest’estate ho seguito con passione la vostra crociata a sostegno dell’idea di portare avanti il vecchio ACP, pur senza gli assassini che lo hanno ammazzato. Idea controcorrente, non supportato da nessun altro esponente della stampa. Leggevo sul mattino non mi ricordo a firma di chi, articoli in cui si annunciava il fallimento a stretto giro di posta per i debiti contratti con l’albergo e altri fornitori, insostenibili a detta di questo giornalista, e gli stipendi arretrati di un milione e ottocentomila circa mi pare. Oltrettutto si parlava a fine agosto di clamorosi sviluppi dell’inchiesta della guardia di finanza. Al momento tutto tace, lei ne sa di più?

Pubblichiamo sulla pagina facebook, tanto per chiarire le idee con numeri reali e non sparati a caso, una recentissima elaborazione dati della Gazzetta sui bilanci delle società di serie A. Come si può ben vedere, solo verso i fornitori, la virtuosa Udinese ha 40 milioni di debiti. L’Inter 74. I debiti totali verso il personale in serie A ammontano a 154 milioni. Ma qualcuno poteva davvero pensare che il Padova fosse a rischio fallimento con 8 milioni di debiti (totali, ovvero comprensivi di stipendi arretrati e pendenze verso fornitori)? L’indagine della GdF sui rapporti Padova-Parma non porterà a nulla, checché qualcuno avesse annunciato con le trombe e le fanfare clamorosi sviluppi. Per quanto ormai faccia parte del passato, non ci stancheremo di ripetere che la faccenda del vecchio Padova, tra questioni politiche e di “principio” molto discutibili, è stata gestita malissimo. Fermo restando che l’origine di tutti i mali è stata la condotta del Cavalier Cestaro, e in secondo piano, l’inadeguatezza di Penocchio. (Ste.Via.)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy