Un nostro lettore ci scrive: “Sospeso per aver nominato Finocchio, non so come difendermi”

Un nostro lettore ci scrive: “Sospeso per aver nominato Finocchio, non so come difendermi”

A testimonianza di quanto scritto ieri sul caso Finocchio e la censura di facebook, ci scrive un nostro lettore, Valerio Ruzzante, sospeso da facebook per errore per aver nominato il calciatore Finocchio qualche mese fa (il regolamento che Facebook ha inasprito riguardo i termini ritenuti pericolosi perchè discriminatori è anche retroattivo). Riportiamo il messaggio nella speranza che il malinteso possa essere chiarito:

Ciao, sono Valerio Ruzzante e uso questo account perchè sono stato bloccato da facebook per motivi ASSURDI, perchè, proprio per stigmatizzarne l’ uso, ho citato una certa parola ma facebook ha guardato solo la parola e non il contesto… Probabilmente è partita la segnalazione da qualcuno cui non sono tanto simpatico ma non importa… Volevo solo chiedervi se sai se e come posso trovare in questa pagina TUTTI e SOLI i MIEI post (anche di anni fa) che contengono una determinata parola chiave (l’ ex del Padova Fin******, fatalità coincidente con una parola di discriminazione sessuale), quindi sia quelli che posso aver scritto come principali sia in risposta ad altri (cioè come reply) dato che la ricerca “normale” dalla mia bacheca e filttata per “tu” mi segnala SOLO i post principali che contengono quella determinata parola chiave, NON anche quelli come reply… Spero di essere stato chiaro e se puoi aiutarmi ti ringrazio perchè, con questi algoritmi assurdi, temo un blocco di molti giorni o addirittura un ban se non riesco a trovare e togliere eventuali altri post con lo stesso problema… Grazie!

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy