Attenti a quei due!

Attenti a quei due!

Allenatore di calcio, opinionista sportivo, consulente calcistico

De Paula ed El Shaarawy: gol d’autore. Dribbling stretto e missile all’incrocio per il primo, galoppata travolgente e palla all’angolino basso per il secondo! Peccato solo che in vantaggio 2-1, nel secondo tempo, il Padova non sia stato capace di chiudere la propria area consentendo all’Empoli di pareggiare.

Forse la fortuna di Dal Canto è stata non avere a che fare con il fantasma Succi, ormai assente da tempo, e non aver a disposizione Vantaggiato. Con questo non voglio dire che si gode degli infortuni, Succi e Vantaggiato sono i due capocannonieri del Padova rispettivamente con 15 e 11 gol, una delle migliori coppie-gol della B. Ma questo ha in un certo modo costretto il mister a scegliere di fatto tra i soli De Paula e Di Nardo, considerando Ardemagni ed El Shaarawy intoccabili. La settimana scorsa l’avevo detto che questo ‘brasiliano’ dalla corsa claudicante, aveva delle possibilità. E guarda cosa ci combina: gran gol dai 25 mt. Speriamo questo serva a lui per prendere fiducia nelle sue qualità e al pubblico per ricordarsi di incitarlo, sostenerlo, non fischiarlo per un controllo impreciso. L’italo-egiziano si sgancia sulla sinistra, si ‘sciroppa’ 70 mt di corsa e insacca preciso allo stesso modo con cui aveva trafitto il portiere dell’Atalanta: gli piacerà quell’angolino? Complimenti! Il Padova insiste con il 4-3-3, Dal Canto sembra aver le idee chiare sugli uomini, non ha ancora perso, ha vinto la prima partita in trasfera di quest’anno a Pescara, ha recuperato un difficile 0-1 all’Atalanta, e stava vincendo ad Empoli. Che strani meccanismi scattino nella testa dei giocatori ad un cambio di panchina non lo capiremo mai. Di sicuro il Padova sta prendendo una sua fisionomia, ma in classifica ha una di quelle posizioni che io amo definire ‘ne carne ne pesce’. Penso che per ricominciare a parlare di play-off ci vorrebbero 3 vittorie di fila, queste automaticamente vorrebbero anche dire salvezza assicurata!

Ci sono 8 partite da disputare, 24 punti, ma forse il fattore più importante è che il Padova è tornato a giocare da squadra, vedremo!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy