Lunedì Amarcord incontra… Bepi Pillon

Lunedì Amarcord incontra… Bepi Pillon

Flash dal passato: momenti di storia biancoscudata nella nostra rubrica del lunedì

Commenta per primo!

Questa settimana ai microfoni di Lunedì Amarcord c’è Giuseppe “Bepi” Pillon, attuale tecnico nonché ex centrocampista biancoscudato.
Nato a Preganziol nel 1956, approda al Padova dal Seregno nell’estate 1977, su richiesta di mister Romano Mattè. Quattro le sue stagioni all’ombra del Santo da giocatore: le prime due in C1 sotto la gestione-Farina, le altre in C2 sotto quella di Pilotto. In totale, per lui, 158 presenze, 16 gol, una Coppa Italia semiprofessionisti (1980) ed una promozione in Serie C1 (1981). Da segnalare anche il suo grande attaccamento alla maglia, che lo porta più volte, negli anni, a rifiutare offerte di mercato da categorie superiori per amore e rispetto di piazza e tifoseria.
Il suo legame con il Biancoscudo si rinnova poi nel 1997, quando, reduce da una doppia promozione al timone del Treviso, viene chiamato da Viganò a guidare la squadra in Serie B. L’esperienza risulterà però infelice e culminerà con l’esonero, nel gennaio successivo.
Il terzo atto è poi storia recente, con il ritorno in panchina a partire dallo scorso 2 dicembre. Il suo ruolino fino ad ora? 6 vittorie, 5 pareggi ed una sola sconfitta. Ed un rinnovo di contratto che pare ormai imminente.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy