Lunedì Amarcord incontra… Ivone De Franceschi

Lunedì Amarcord incontra… Ivone De Franceschi

Flash dal passato: momenti di storia biancoscudata nella nostra rubrica del lunedì

di Alessandro Vinci

Lunedì Amarcord questa settimana ospita ai propri microfoni Ivone De Franceschi, ex calciatore biancoscudato in due diversi periodi: dal 1996 al 1998 e dal 2005 al 2007, per un totale di 117 presenze. Nel mezzo, una carriera fatta di tanta Serie A con le maglie di Venezia e Chievo in cui a spiccare è però la vittoria, nella stagione ’99-2000, del campionato portoghese tra le fila dello Sporting Lisbona.
Appese forzatamente le scarpette al chiodo a causa della scoperta di una malformazione cardiaca congenita, entra subito in società con il ruolo di team manager per poi ricoprire, all’indomani della promozione in Serie B del 2009, la carica di direttore sportivo. Dal 2010 al 2013 funge da “braccio destro” di Rino Foschi, lasciando infine il Biancoscudo con l’avvento di Penocchio.
Dopo un’esperienza da ds al Venezia, ha in questi giorni intrapreso una nuova avventura con l’Inter: si occuperà dello scouting della società nerazzurra per le annate 1998 e 1999.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy