Caffè, croce e delizia: quanti se ne possono prendere ogni giorno?

Caffè, croce e delizia: quanti se ne possono prendere ogni giorno?

Commenta per primo!

C’è chi dice due, chi tre e chi addirittura sei. Stiamo parlando del limite di caffè che si possono assumere quotidianamente nel rispetto della propria salute. Già perché il caffè è tra le bevande maggiormente diffuse al mondo e la caffeina, il suo ingrediente principale, è una sostanza largamente diffusa in diverse bevande consumabili ogni giorno in larga parte del mondo. Il caffè, o meglio la caffeina, ha senza dubbio numerosi benefici. E’ prima di tutto una sostanza particolarmente ricca di polifenoli che le conferisce un’elevata capacità antiossidante. Da alcuni studi osservazionali emerge poi che il caffè è largamente consumato nel lunedì di ogni settimana questo per via della sua capacità tonica ed energizzante sia a livello fisico che cognitivo. La caffeina è, infine, una sostanza diffusa anche tra gli integratori sportivi per via del suo effetto positivo sull’attentività, sulla diminuzione della fatica e sull’assorbimento dei carboidrati a livello intestinale.

Il negozio di caffè più grande mai visto? Clicca ed entra qui

Ma, a conti fatti, qual è il limite di caffeina sicuro per la salute che si può assumere ogni giorno? Una quantità moderata di caffè può essere sicura per la salute. Tale suggerimento si traduce con l’assunzione di 3 caffè al giorno che corrisponde ad un’assunzione massima di caffeina di circa 300 mg. Le donne in gravidanza invece non dovrebbero superare i 200 mg di caffeina al giorno. Attenzione però la caffeina non è contenuta solo nel caffè ma anche in un’altra serie di prodotti largamente diffusi sulle nostre tavole. Si pensi che in una tazzina di caffè espresso sono contenuti da 80 a 100 mg di caffeina, gli stessi contenuti in un cappuccino. Mentre un caffè istantaneo ne contiene circa 80 mg. In un bicchiere da 300 ml di cole ne sono contenuti circa 45 mg, se della linea senza zuccheri come le diet o le zero ne sono contenuti circa 35 mg per la stessa quantità di bevanda. Una tazza di thè nero da 25 a 110 mg, se verde da 30 a 50 mg. E, infine, da non sottovalutare anche il cioccolato che di caffeina ne può contenere, se fondente, da 10 a 50 mg.

• Rachel R. McCusker, Bruce A. Goldberger, Edward J. Cone. Caffeine Content of Specialty Coffees. Journal of Analytical Toxicology, Vol. 27, 2003.
• Louise Burke, Ben Desbrow, Lawrence Spriet. Caffeina for Sport Performance. Human Kinetics, 2013.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy