MONDO SCOMMESSE: Crisi rossonera, i giocatori fanno quadrato

MONDO SCOMMESSE: Crisi rossonera, i giocatori fanno quadrato

News dal mondo delle scommesse:

Finora il 2014 del Milan è stato piuttosto tumultuoso. Nel mese di gennaio, l’attuale allenatore Clarence Seedorf ha preso il posto di Massimiliano Allegri, nel tentativo di rivitalizzare il club che in quel momento stagnava al 13esimo posto in Serie A. Seedorf ha giocato come centrocampista del Milan nel periodo 2002-2012, durante il quale ha contribuito a portare i rossoneri a due scudetti e due Champions League. Le aspettative erano alte per l’olandese quando è stato chiamato come allenatore, ma ora sembra che la marea ha girato per il peggio. I rossoneri hanno finora perso 7 dei 12 match giocati con Seedorf “al timone”. Oltre allo scarso rendimento campionato, il club è stato anche eliminato dalla Champions League. I fan chiedono a gran voce un cambiamento, gran parte della loro ira è rivolto a Seedorf. La stella Kakà, invece, è stato dichiarato per le teste più fredde a prevalere.

Parlando a Mediaset, il centrocampista offensivo ha sottolineato che, mentre il club è chiaramente in difficoltà, “lo spogliatoio è unito”. “Stiamo cercando di uscire da questa situazione e sta a noi farlo – ha spiegato – perché siamo noi quelli che scendono in campo. Vorrei dire ai tifosi che di questi tempi bisogna rimanere, solo così ne usciremo insieme”. Per quanto riguarda l’allenatore attualmente sotto il fuoco, Seedorf, con il vice presidente e amministratore delegato Antonio Galliani c’è in atto una trattativa per quanto riguarda il suo futuro in rossonero. 

Secondo La Gazzetta dello SportGalliani ha spiegato a Seedorf quello che deve fare per assicurarsi di mantenere la sua posizione almeno fino alla fine della stagione. Anche se la conversazione tra Seedorf e Galliani è finora rimasta in gran parte riservata, è facile comprendere che se i risultati positivi (o negativi) nelle prossime partite sono fattori decivi nel determinare il futuro dell’olandese nel club rossonero. Alcuni ipotizzano che sarebbe vicino un cambiamento nello “stile” gestionale. La partita contro la Lazio avrebbe potuto essere il punto di svolta per l’allenatore, qualcosa che alludeva al corso di una conferenza stampa pre-partita di Sabato. Purtroppo per Seedorf e il Milan, nel secondo tempoil  gol di Alvaro Gonzalez ha negato loro una vittoria tanto necessaria. Il portale di casinò e scommesse online Gioco Digitale, che curiosamente è di proprietà dell’ex sponsor dell’AC Milan Bwin, dà i rossoneri leggermente in svantaggio contro la Fiorentina e come favoriti invece nella partita contro il Chievo. Questi due giochi potrebbero essere il fattore decisivo nel determinare il futuro di Seedorf con il club, in particolare la partita di Domenica contro il Chievo. Una perdita contro un perdente pesante può solo dimostrare di essere l’ultimo chiodo nella bara dell’olandese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy