Lumezzane-Padova, le pagelle: polveri bagnate in zona gol. Convincono invece Bindi, Emerson e Russo

Lumezzane-Padova, le pagelle: polveri bagnate in zona gol. Convincono invece Bindi, Emerson e Russo

Commenta per primo!

Bindi 6,5: Tra i pali o in uscita poco cambia: sempre attento, pulito ed efficace. In primis sulla girata di Russini al 10’. Bene così.

Cappelletti 6: Imbriglia a dovere Russini, limitandone il coinvolgimento nelle manovre avversarie. Dalle sue parti oggi non si è passato.

Emerson 6,5: Non concede nulla e mette più volte in mostra le sue qualità in fase di impostazione. In più, cerca anche il gol con il suo marchio di fabbrica, il missile dalla distanza, non andando lontano dall’obiettivo.

Russo 6,5: Roccioso e mai in affanno, tiene a bada il vivace Bacio Terracino. E Bindi ringrazia…

Madonna 6: Travolgente sulla destra, semina il panico tra i difensori di casa e arriva puntualmente al traversone dal fondo. Peccato però per quella occasione fallita da pochi passi al 77’…

Mazzocco 5,5: Nota stonata della giornata, dopo le grandi prestazioni delle scorse settimane. Poco filtro, pochi spunti, poco tutto. Giusta la sostituzione.

(dal 63’ Alfageme 5,5): Fallisce il pallone del possibile 0-1 a tu per tu con Pasotti pochi minuti dopo il suo ingresso in campo. Cerca poi di creare scompiglio tra le maglie della retroguardia valgobbina, ma senza concreto profitto.

Mandorlini 6: In difficoltà nel primo tempo, trova maggiormente le giuste misure nella ripresa sia in termini di interdizione che in termini di impostazione. Tenta più volte di impensierire Pasotti.

Dettori 6: Cerca di incidere sia nelle vesti di suggeritore che in quelle di finalizzatore, non trovando però il varco giusto. L’intraprendenza non gli è comunque mancata.

Favalli 6: Al pari di Madonna, scende con buona regolarità sulla sua fascia di competenza, riuscendo più volte a crossare in direzione delle punte. Eh sì, oggi le corsie esterne hanno “girato” a dovere.

Altinier 5,5: Si applica, cerca il gol con una rovesciata da album Panini, ma manca per almeno due volte l’appuntamento con il gol del vantaggio. Il lavoro del centravanti di rapina sta tutto lì, sul filo dei centimetri…

(dal 79’ Germinale s.v)

Neto Pereira 5,5: Non riesce mai a tirare in porta, agendo dunque unicamente da rifinitore avanzato. I suoi servizi verso i compagni cadono però troppo spesso preda dei difensori avversari.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy