Bari-Cittadella, Foscarini: “Gara difficilissima, preferivo giocare di sabato”

Bari-Cittadella, Foscarini: “Gara difficilissima, preferivo giocare di sabato”

Sempre due punti separano il Cittadella dai play-out, nonostante l’ultima sconfitta casalinga contro la corazzata Palermo. “Ho sempre sostenuto che il calendario del Citta fosse più difficile rispetto a quello delle dirette concorrenti – ha detto mister Foscarini a Il Mattino – Sapevo che avremmo affrontato un Palermo alla ricerca del record di punti e che l’Empoli sarebbe venuto a giocarsi al Tombolato la serie A. In momenti come questo il Cittadella ha sempre tirato fuori il massimo. Ci sarà allora ancora maggior soddisfazione nel raggiungere l’obiettivo della salvezza». Quanti punti mancano? «Non lo so. Forse ne potrebbero bastare 4, ma è difficile fare calcoli. Meglio concentrarci sul Bari». Che gara sarà quella contro i pugliesi? «Difficilissima. Avrei preferito giocare sabato, come le altre. A questo punto dobbiamo sfruttare il vantaggio di scendere in campo conoscendo già i risultati di Novara e Varese. Inoltre , avremo un paio di giorni in più per far rifiatare la squadra»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy