Baselli svela: “Cacia e Cacciatore volevano continuare a giocare. Il futuro? Sogno l’Inter”

Baselli svela: “Cacia e Cacciatore volevano continuare a giocare. Il futuro? Sogno l’Inter”

Commenta per primo!

Daniele Baselli, regista del Cittadella e astro nascente del calcio italiano, è stato tra gli ospiti questa sera della trasmissione Padova Sport. Tema caldo, il rinvio di Cittadella-Verona per nebbia: “Invece di perdere tempo a discutere se rinviarla o meno – ha detto il giovane centrocampista granata – potevamo giocare quegli otto minuti mancanti. Oltretutto Cacia e Cacciatore volevano continuare la partita, proprio per non dover tornare a giocarsela per così poco tempo. Dalla tribuna non si vedeva niente è vero, ma in campo era diverso, secondo me si poteva benissimo finire. A ruoli invertiti? E’ difficile dire, ma vien facile pensare male”. Sul campionato e sulle sue buone prestazioni: “Stiamo facendo bene, possiamo giocarcela e rimanere in questa posizione. Da regista sto facendo bene, è il mio ruolo ideale. Prima il mister giocava con il 3-4-3 e per me era un po’ diverso. Devo tantissimo al Cittadella e voglio fare bene qui”. Sul futuro: “Sogno di indossare di nuovo la maglia dell’Atalanta, e poi chissà… l’Inter è la mia squadra del cuore!”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy