Calendario, il commento di Foscarini

Calendario, il commento di Foscarini

Queste le parole di commento all’uscita dei calendari, da parte del tecnico del Cittadella Claudio Foscarini: “Non mi entusiasma come calendario – ha spiegato al Mattino – Abbiamo una partenza dura, una parte centrale del campionato fatta di una serie di partite difficili e un finale abbastanza complicato. Non ci si potrà rilassare un attimo. Abbiamo subito due trasferte molto difficili. L’avvio è davvero tosto. Lo Spezia è una squadra importante. Mi aspettavo sinceramente di partire in casa dopo che l’anno scorso avevamo esordito in trasferta. Alla seconda abbiamo la Ternana, che lo scorso anno era una delle avversarie più difficili da affrontare. Alla terza andremo al Braglia, dove non abbiamo bei ricordi. Derby col Padova? Giunge a metà girone, ci saranno tante partite in mezzo. Credo sia la collocazione ideale. Non mi piacciono i derby all’inizio o alla fineDopo il derby incontreremo Brescia, Avellino, Siena, Pescara, Cesena, Reggina e Varese? Saranno tappe importanti del campionato. Bisognerà stare sempre sul pezzo. Finale duro? Bisogna prepararci bene. Non c’è margine per rilassarsi. Non è quello che sognavo, anche perché apriamo e chiudiamo in trasferta. Dobbiamo farci trovare pronti alla prima. Bisogna fare bene la Coppa Italia e poi partire al meglio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy