Cartellini gialli, Cittadella secondo in classifica

Cartellini gialli, Cittadella secondo in classifica

Commenta per primo!

C’è una classifica in cui il Cittadella stazionerebbe ai piani alti. Ahiloro, non è quella dei punti conquistati, ma riguarda ammonizioni ed espulsioni. In tutte e due le graduatorie gli uomini di Foscarini sono sul podio dopo 15 giornate di campionato: 45 i cartellini gialli sventolati in faccia ai granata sin qui (una media di tre a partita), con solo il Catania ad averne collezionati di più (51) e con il Frosinone, a 44, subito dietro. Sei invece i cartellini rossi, con Barreca e Sgrigna che, nel corso del derby con il Vicenza di sabato, hanno fatto salire il conto di un terzo, e con Pescara e Modena appaiate in vetta a quota 7. Proprio a Sgrigna, che, pur avendo ragione a lamentarsi, poteva evitare di mandare a quel paese l’arbitro, si è riferito Foscarini nell’immediato dopo gara: «Affronteremo il Brescia con gli uomini contati, ma direi che non è una novità. Però da alcuni giocatori mi aspetto un comportamento più responsabile, anche perché le ingenuità si pagano care». Ora, è il caso di ribadire che il signor Pairetto, nella gestione del derby, non ha certo brillato. E non è la prima volta che il Citta incappa in arbitri propensi a ergersi a protagonisti (negativi). Ma un po’ di autocritica è il caso di farla. A partire da una domanda: dov’è finita la squadra che faceva incetta di coppe fairplay? È chiaro che l’ambiente non si può essere incattivito di colpo. E allora la risposta più semplice è questa: la pioggia di cartellini è figlia del nervosismo che attanaglia un gruppo in crisi di risultati. E la lucidità va ritrovata al più presto anche sul piano del comportamento in campo. Per fortuna c’è però pure un Cittadella che sorride: è la squadra Primavera. Ieri mattina i ragazzi di Giacomin hanno travolto 4-1 il Pescara al Tombolato, sbloccando il risultato con un rigore di Bizzotto al 45’, per poi andare a bersaglio con Costa, ancora con Bizzotto, e infine con Bortoluz nella ripresa. È il secondo successo stagionale del Citta, che sale così a 10 punti in classifica. Stasera si parlerà del momento del Citta a “Lunedì Granata”, programma di Telecittà (canale 194 ore 21): ospite Leonardo Mancuso

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy