Cittadella, Marchesan batte Cordaz sul Grappa

Cittadella, Marchesan batte Cordaz sul Grappa

Da poco è finita la tradizionale “sfida del Grappa” per i giocatori del Cittadella

La salita in bici fino alla cima del Monte Grappa è un rituale che si rinnova ogni stagione in casa Cittadella, al termine del campionato. Motivo per cui c’è sempre grande attesa tra i giocatori granata per questa sfida in famiglia, che negli anni scorsi ha sempre visto trionfare Alberto “polmoni d’acciaio” Marchesan. E così è stato anche oggi, nonostante la concorrenza di Alex Cordaz uno che di due ruote se ne intende, calciatore per professione e ciclista per hobby. Sul podio, oltre Marchesan (vincitore) e Cordaz (secondo) c’è anche Di Roberto, la vera sorpresa della giornata. Squalificato invece Oscar Branzani per essersi fatto trainare da un pullmino. Ultimo classificato il magazziniere Tony. In totale sono stati 12 i giocatori del Citta che hanno partecipato alla sfida del Grappa, con l’aggiunta dell’ex Andrea Manucci e di Jack De Gasperi che però, causa infortunio, ha raggiunto la cima con le quattro ruote. Hanno partecipato alla gara anche Stefano Marchetti, il dg, la mascotte Gianni De Tranquilli e i tifosi Giuseppe (fondatore del gruppo facebook CittaNelCuore) e Beppe (l’unico presente in trasferta a Crotone). “Ma la vera notizia è che Gorini (38 anni, ndr) sia arrivato fino su” scherza qualcuno. Alla fine tutti a mangiare in baita: finisce così ufficialmente un’altra stagione trionfale del Citta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy