Cittadella, Marchetti: “Vogliamo tenere Di Roberto. E su Iunco…”

Cittadella, Marchetti: “Vogliamo tenere Di Roberto. E su Iunco…”

Il futuro di Nunzio Di Roberto potrebbe essere ancora a Cittadella. La settimana prossima è infatti stato fissato un appuntamento tra il direttore generale del Cittadella Stefano Marchetti e il procuratore del giocatore, Mario Giuffredi. Le parti discuteranno di un possibile rinnovo di contratto che scadrà il prossimo 30 giugno. Altrimenti l’opzione successiva sarà la cessione anticipata. Su Di Roberto c’è, come noto, il forte interesse del Varese, che ha offerto al fantasista un triennale, a partire anche già da gennaio. Quella iniziata ieri è l’ultima sessione utile alla società granata per guadagnare qualcosa da un’eventuale cessione del ragazzo. Non dovessero esserci sviluppi in questo senso il pericolo sarebbe per il Cittadella di perdere Di Roberto a parametro zero. La necessità è quindi quella di trovare una soluzione nei prossimi giorni e il dg Stefano Marchetti pare intenzionato a fare un’offerta a Di Roberto per un rinnovo di contratto. Il dg Marchetti deve quindi decidere in fretta, un po’ come accaduto un anno fa con Tommaso Bellazzini. In quell’occasione il Citta optò per uno scambio con Mattia Minesso del Vicenza, ma allora il giocatore aveva rotto con l’ambiente. Cosa che non è accaduta con Di Roberto, che nella prima parte del campionato è andato a segno 5 volte, offrendo prestazioni convincenti. Tanto che mister Claudio Foscarini ha detto chiaramente di non gradire una sua eventuale cessione. «Di sicuro il Cittadella un’offerta a Di Roberto la farà», svela il dg Marchetti. «Ne parleremo. Da parte del Cittadella c’è la volontà di continuare, dipenderà molto da cosa ha in mente il giocatore. Spero sia corretto e tenga presente cosa ha fatto per lui il Cittadella». La durata del contratto è un aspetto secondario. «Può essere di un anno con opzione per altri due o un triennale, tanto per fare degli esempi. Di sicuro è una cosa da valutare durante l’incontro». Marchetti spiega anche la situazione Mino Iunco. «Il giocatore piace e vuole tornare a Cittadella», dice il dg. «Il Trapani lo ha dichiarato per ora incedibile. Nel mercato però quello che non può accadere adesso, può diventare possibile tra una ventina di giorni». L’ipotesi di un possibile ritorno dell’attaccante sotto le Mura ha scatenato sui sociale network l’entusiasmo dei tifosi, che sarebbero pronti a riaccogliere a braccia aperte uno degli eroi della storica stagione 2009-2010, quella dei playoff. Il Cittadella si muove anche nel mercato in uscita. Tra i possibile partenti ci sono il difensore uruguayano Cristian Sosa e l’attaccante Leonardo Perez. «Sosa interessa a Reggiana e Venezia. Qualche squadra di Lega Pro e serie B ha chiesto informazioni anche su Perez». In partenza potrebbero esserci anche Antonio Marino e Nicolao Dumitru. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy