Cittadella, out Surraco a Trapani. Ridotta la squalifica di Pellizzer dopo il ricorso

Cittadella, out Surraco a Trapani. Ridotta la squalifica di Pellizzer dopo il ricorso

Pellizzer parzialmente perdonato. Le giornate di squalifica inflitte al capitano scendono da tre a due dopo il ricorso presentato dal Cittadella. Il difensore tornerà così martedì sera nel match del Tombolato contro il Palermo. Intanto i granata sono volati ieri in Sicilia per continuare a coltivare il sogno-salvezza. Oggi a Trapani la squadra di Claudio Foscarini cercherà di mettere ulteriore fieno in cascina per riuscire a centrare quella permanenza diretta in serie B che da sabato scorso è proprio a portata di mano, essendo distante una sola lunghezza. Al Provinciale l’impresa appare, però, tutt’altro che semplice, visto che di fronte ci sarà una squadra che divide con il Modena l’ottavo posto, l’ultimo utile per accedere ai playoff. La comitiva padovana è scesa ieri nell’isola priva non solo di Pellizzer e di Pecorini (pubalgia). A casa è rimasto, oltre ad Azzi e De Leidi, anche Surraco, vittima nella rifinitura di una lieve contusione al ginocchio. Un’assenza pesante, quella dell’uruguayano, capace nel 5-1 contro il Varese di dispensare entrambi gli assist per i due gol di Djuric. Nel molto probabile 4-3-3 di partenza sono confermate davanti le due punte centrali, Coralli e Djuric. Al loro fianco, al posto di Surraco, dovrebbe agire a questo punto uno tra Piscitella e Lora. Per il resto, verrà confermata in blocco la formazione che ha strapazzato una settimana fa il Varese nello scontro diretto del Tombolato

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy