Cittadella, per Scaglia rischio buste concreto con il Torino

Cittadella, per Scaglia rischio buste concreto con il Torino

Per Stefano Marchetti il primo nodo da risolvere nella costruzione del nuovo Cittadella è quello di Filippo Scaglia, il cartellino del classe ’92 è in comproprietà con il Torino, una comproprietà che andrà obbligatoriamente risolta entro il 25 giugno. Notizia di oggi il nuovo contatto tra le parti: non c’è l’accordo, Cittadella e Torino rischiano dunque di doversi contendere il giocatore alle buste. I granata vogliono monetizzare, il Torino dal canto suo ha ricevuto già alcune richieste per un nuovo prestito (Lanciano).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy