Coralli si propone: “Spero in una telefonata di Marchetti”

Coralli si propone: “Spero in una telefonata di Marchetti”

“Qualcosa c’è, con Marchetti ci ho parlato anche di recente, in occasione di Empoli-Cittadella. Essendomi svincolato dall’Empoli, ho detto al direttore che un ritorno mi farebbe molto piacere”. Sono le parole rilasciate da Claudio Coralli a Il Mattino. Un ex mai dimenticato dal pubblico granata. “Sono disposto anche a un sacrificio economico pur di tornare – spiega il bomber – Mi devo prendere una rivincita dopo le ultime due sofferte stagioni. Cittadella sarebbe il posto ideale per farlo. Il direttore è ancora combattuto. Non avendomi visto in campo nell’ultimo anno non sa bene come stia. Purtroppo in questa stagione l’Empoli ha fatto altre scelte, per cui sono rimasto sempre fuori dai giochi. Ho disputato appena 10’ contro il Bari. Ho 30 anni e quindi altre 3-4 stagioni alla grande le posso ancora fare. Devo solo trovare adesso una squadra che mi voglia bene e che mi dia fiducia. Poi, farei felice anche la mia fidanzata Deborah, visto che abita a Piombino Dese. Sono sincero, attendo con ansia la telefonata di Stefano Marchetti. So anch’io che è difficile, ma qualche possibilità credo di averla”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy