Favola Cittadella ai titoli di coda? 2013 anno nero

Favola Cittadella ai titoli di coda? 2013 anno nero

Commenta per primo!

Che questo 2013 finisca in fretta per il Cittadella! A tre giornate dalla chiusura dell’anno i granata hanno raccolto, tra lo scorso campionato e l’attuale, appena 38 punti (21 relativi alla stagione 2012/13 e 17 a quella in corso). Un ruolino di marcia deludente, caratterizzato appena da 7 vittorie (4 nel torneo precedente e 3 in questo). In 38 giornate sono state finora ben 15 le sconfitte (8 e 7), quasi la metà delle gare disputate nel 2013. Analizzando solamente la stagione in corso, il Cittadella non vince da 9 giornate (5 sconfitte e 4 pareggi) e il successo manca dal 13 ottobre, l’1-0 contro il Padova. La difesa granata è la quarta più perforata, con 25 gol incassati (peggio hanno fatto solo Juve Stabia con 33, Reggina con 28 e Novara con 26). Non fa gioire nemmeno l’attacco, il terz’ultimo della cadetteria con appena 16 gol realizzati (gli stessi della Juve Stabia e dello Spezia). Dietro ci sono solo Padova e Reggina, con 13. Numeri impietosi, che sintetizzano benissimo la posizione nella bassa graduatoria, in coabitazione con il Padova, che però ha la gara con il Carpi da recuperare, e che in questo momento manderebbero il Citta al playout con il Bari. Pareggio a reti bianche con la Reggina a parte, nelle ultime 9 giornate la squadra di Foscarini ha sempre incassato gol. Nemmeno il cambio di modulo ha portato miglioramenti, visto che si è imbarcata acqua da tutte le parti sia con il 3-5-2 che con il 4-3-3. Con quest’ultima disposizione in campo i granata avevano dimostrato contro Varese e Trapani di essere più pericolosi davanti, visti i 5 legni colpiti, i 2 gol annullati e le almeno 5 altre palle-gol create.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy