Foscarini: “Anche Conte mi ha detto di non mollare”

Foscarini: “Anche Conte mi ha detto di non mollare”

Anche Antonio Conte, premiato ieri con la Panchina d’Oro, tifa per la salvezza del Cittadella. Il tecnico della Juventus ha incontrato a Coverciano il collega granata Claudio Foscarini in occasione delle premiazioni degli allenatori relative alla stagione 2012/2013 in serie A e B. «Ho ricevuto tanta solidarietà da parte di molti di loro», confessa il “Fosca”. «Anche Conte mi ha fatto un grosso “in bocca al lupo”. L’ho rivisto con piacere. Mi ha detto di non mollare. Mi ha fatto presente, come gli altri allenatori, che a Cittadella siamo abituati a soffrire e che anche quest’anno ce la faremo ad ottenere la salvezza, com’è accaduto nelle ultime stagioni. Ho risposto che è vero, ma che ad una sofferenza così intensa non eravamo di certo abituati. Fa comunque piacere sentire l’affetto dei colleghi». Foscarini ha vissuto un lunedì a stretto contatto con i tecnici più blasonati. «Ho salutato Benitez, Ancelotti, Spalletti… Sono d’accordo con i riconoscimenti dati a Conte e a Di Francesco. Sono i due allenatori che ho votato anch’io».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy