Foscarini: “Quando sono arrivato alla Pro Vercelli ho chiesto aiuto a Piola”

Foscarini: “Quando sono arrivato alla Pro Vercelli ho chiesto aiuto a Piola”

Commenta per primo!

l tecnico della Pro Vercelli Claudio Foscarini ha parlato ai microfoni di La Gazzetta dello Sport del momento della squadra piemontese: “Sono arrivato, ho visto la foto di Piola e gli ho chiesto un aiuto perché ne avevamo bisogno. Ho capito subito quanto conta il passato qui, i sette scudetti e i trionfi di un secolo fa sono storia che non va buttata via, ma non si vive solo di ricordi. – continua Foscarini – Ho lavorato molto sulla testa dei giocatori che avevano bisogno di essere ascoltati e rincuorati. Anche a Cittadella ho sempre cercato il dialogo anche a muso duro e non è sempre facile parlare chiaro. Io il Ferguson del nordest? Sino ancora un allenatore misterioso, mi conoscono in pochi e faccio una vita ritirata. Vercelli è un ambiente ideale per me. Mai allenato in Serie A? Sarei curioso, ma non montiamoci la testa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy