Foschi pronto a favorire Marchetti per Djuric: “Mi è simpatico e so come lavora il Cittadella”

Foschi pronto a favorire Marchetti per Djuric: “Mi è simpatico e so come lavora il Cittadella”

Il Cesena spalanca le porte per Milan Djuric. Claudio Foscarini potrà così (ri)avere il centravanti desiderato. Rino Foschi, direttore sportivo del Cesena, e Alberto Bergossi, agente dell’attaccante bosniaco, hanno parlato chiaro: sono pronti a restituire Djuric al Cittadella, che rappresenta la prima scelta per tutti. Il Cesena, appena promosso in serie A, punta tutto su Petagna del Milan, e allo stesso tempo vorrebbe far giocare Djuric con continuità. La piazza granata viene posta in cima alle preferenze della società romagnola. «Il nostro presidente vorrebbe tenerlo per il ritiro, ma la soluzione migliore è quello di trovare a Djuric una squadra che possa dargli fiducia e farlo giocare», le parole di Foschi. Il diesse del Cesena poi confida: «Se posso dare una mano a qualcuno, la darò a Marchetti che mi è simpatico oltre che essere un bravo dirigente, e lui lo sa». Possibilista quindi? «Direi di più, per me la trattativa si può fare. So come lavorano Marchetti e il Cittadella, quella granata è una società genuina. Djuric per noi è un capitale importante e vogliamo valorizzarlo al meglio, quella granata è la soluzione più congeniale. Il giocatore nei sei mesi in prestito si è trovato bene, vorremmo vederlo dall’inizio in una squadra che possa dargli fiducia». Foschi conclude: «Adesso sta al Cittadella parlare con il giocatore. Da parte nostra, lo ribadisco, c’è la massima disponibilità: se posso aiutare qualcuno, lo faccio volentieri per la società granata». La “palla” a questo punto passa al giocatore e al suo agente, Alberto Bergossi: «Djuric al Cittadella? Alla fine di questa settimana avrò un incontro con il Cesena per capire i programmi della società. Nell’occasione parleremo del mio assistito e cercheremo la soluzione migliore. Da parte mia posso dire che il giocatore a Cittadella si è trovato bene».Anche Bergossi si spinge più in là: «Al Cesena sono arrivate altre richieste per Djuric, ma so che Foschi sta parlando con Marchetti, e stanno valutando la possibilità di farlo rimanere a Cittadella. Personalmente ne sarei felice, conosco l’allenatore di persona, Marchetti e l’ambiente granata: se l’attaccante trova la squadra giusta può arrivare alla doppia cifra, e in questo caso si inizierebbe a fare sul serio, a parlare di Djuric anche in serie A». Foscarini ha sempre parlato bene di Djuric. «Milan è un professionista serio, un ragazzo che si fa volere bene dai compagni, dall’allenatore. Il suo problema finora è che ha fatto pochi gol, ma è giovane e può migliorare molto: gli serve una squadra che creda in lui perché l’obiettivo è quello di superare i dieci gol in una stagione. La soluzione-Cittadella potrebbe essere quella giusta». In ogni caso, il futuro di Djuric si conoscerà ben presto. «La prossima settimana si definirà tutto», conclude Bergossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy