Gabbiadini: “Voglio salvare il Citta con i miei goal”

Gabbiadini: “Voglio salvare il Citta con i miei goal”

E adesso deve metterla dentro anche a Piacenza. Manolo Gabbiadini, dopo le due reti in due partite con la Nazionale Under 21 di Ciro Ferrara (in Germania e con la Russia), vuole lasciare il segno nella delicatissima trasferta di venerdì sera (alle 19). «Spero di potermi rendere utile, di fare gol, di essere decisivo anche per il Citta. Sono sempre disponibile e pronto a darmi da fare».

Lo ha dimostrato anche nell’ultima, sconcertante prova dei granata. Nello 0-4 patito con l’Albinoleffe lui, entrato alla mezz’ora del primo tempo per sostituire Nassi, è stato l’unico a fare qualcosa là davanti. «E’ stata una partita strana, iniziata male e finita peggio. Certo, non ci aspettavamo un simile risultato, anche perché stavamo bene e avevamo vinto a Reggio Calabria. Invece dobbiamo ripartire. Certo, nulla è perduto, anzi secondo me possiamo farcela. Sono fiducioso anche perché stiamo bene e siamo uniti».

Un faccia a faccia, domenica mattina, anche con il presidente Gabrielli. «Non c’era molto da dire. Sappiamo che abbiamo sbagliato molto e che adesso non possiamo più fare passi falsi. Io? Con la Nazionale si cresce tanto, conosci persone nuove, metodi nuovi, stimoli maggiori e si forma un gruppo importante. Mi sento carico. E pronto per fare bene. E perché no, provare a salvare il Citta».

La squadra. Ancora terapie per Manucci e Scardina, mentre Carteri e Nassi hanno svolto una seduta differenziata. Tutti gli altri hanno lavorato normalmente compreso Gasparetto che è rientrato in gruppo. Il Cittadella comunica anche che l’acquisto del biglietti potrà essere effettuato, in tutti i settori dello stadio Garilli, solo da chi ha la tessera del tifoso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy