Il Lanciano punta Filippo Scaglia, ma prima c’è da risolvere la comproprietà  con il Torino

Il Lanciano punta Filippo Scaglia, ma prima c’è da risolvere la comproprietà  con il Torino

Lanciano, per la difesa si punta su Scaglia. Titola così l’edizione odierna del quotidiano Il Centro, secondo cui il difensore in forza al Cittadella sarebbe entrato nel mirino della società frentana per rinforzare il pacchetto arretrato a disposizione di mister D’Aversa. Il cartellino del classe ’92 è però in comproprietà con il Torino, una comproprietà che andrà obbligatoriamente risolta entro il 25 giugno. Solo a seguito di tale data, dunque, sarà possibile per il Lanciano avviare seriamente la trattativa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy