L’esultanza rabbiosa di Perez lascia di stucco il Tombolato

L’esultanza rabbiosa di Perez lascia di stucco il Tombolato

Commenta per primo!

A Cittadella non era mai capitato. In altre piazze succede spesso, ricordiamo episodi analoghi anche a Padova. Un giocatore segna e poi zittisce rabbiosamente il proprio pubblico. Ieri al Tombolato i tifosi sono rimasti di stucco al gol del pareggio di Perez, l’attaccante dopo aver gonfiato la rete, si è rivolto verso la Gradinata Est con fare minaccioso. Gesti inequivocabili verso in particolare un gruppetto di persone che – come ha spiegato poi in sala stampa l’ex Pisa – lo avevano beccato e insultato (lui e familiari) durante la partita: “Ho sbagliato ad esultare così e chiedo scusa al pubblico, è stata una reazione istintiva” ha detto Perez. Duro Foscarini: “Gli dirò tutto domattina (oggi, ndr). Lo massacrerò (testuale)”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy