Minesso: “Mai in difficoltà  come contro il Vicenza. Contestazione? Normale che i tifosi ci tengano”

Minesso: “Mai in difficoltà  come contro il Vicenza. Contestazione? Normale che i tifosi ci tengano”

Mattia Minesso prova a spiegare il momento del Cittadella, la crisi di risultati degli ultimi tempi che hanno determinato il terz’ultimo posto in classifica dei granata: “Nonostante la posizione attuale credo che siamo ancora padroni del nostro destino, abbiamo cominciato a pensare a Brescia da sabato visto che mister e società hanno deciso di riprendere il lavoro subito dopo il derby. Il secondo tempo di Vicenza è stato il momento di questo campionato in cui ci siamo trovati più in difficoltà, in altre partite con un po’ più di fortuna e cattiveria potevamo anche uscire indenni”. Ieri 0-0 tra Pro Vercelli e Entella: “Ma noi dobbiamo fare la corsa su noi stessi – puntualizza l’esterno granata – affronteremo squadre difficili come Frosinone, Bari o Spezia. Non ci rimane che tentare di vincere su tutti i campi”. Venerdì sera al termine della gara persa con il Vicenza un episodio inedito per l’ambiente granata: “C’è stata una piccola contestazione di una decina di persone in parcheggio con qualche coro, normale che i tifosi ci tengano al mantenimento della categoria…” ha commentato Minesso, che ha il contratto in scadenza a giugno. Ascolta tutte le dichiarazioni cliccando sul video qui sotto:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy