Montini: “Qui a Cittadella zero pressioni, le motivazioni devi trovarle in te stesso”

Montini: “Qui a Cittadella zero pressioni, le motivazioni devi trovarle in te stesso”

Mattia Montini, ventunenne centravanti arrivato quest’anno dal Benevento dopo una promettente trafila nelle giovanili della Roma, ha fatto l’esordio in serie B a La Spezia (nella foto) alla prima di campionato. Questa la sua prima impressione: «A livello personale non sono pienamente soddisfatto perchè posso e devo fare meglio. Come squadra, invece, il Cittadella ha dimostrato personalità ottenendo un risultato importante su un campo molto difficile». Sul tipo di preparazione svolta a Lavarone e che sta proseguendo, precisa: «Rispetto agli anni scorsi non ho riscontrato grandi differenze dal punto di vista tecnico, mentre sull’aspetto fisico la serie B richiede un’altra intensità. Sto svolgendo il programma con entusiasmo e mi sono già abituato ai ritmi di lavoro». Sull’ambiente che ha trovato a Cittadella, Montini conferma le prime impressioni: «Ciò che mi era stato pronosticato lo sto riscontrando. Qui si vive bene in un clima di tranquillità e di piena collaborazione a tutti i livelli. Non ci sono le pressioni che esistono in altre piazze e questo è un grande vantaggio. Mi piace perchè è bello dover trovare le motivazioni dentro te stesso, ti fa sentire maggiormente protagonista e responsabile di tutto ciò che stai facendo». Sulla sua sistemazione nella città murata, aggiunge: «Vivo in un appartamente al centro, dentro le mura. Sto benissimo perchè Cittadella è una cittadina interessante e soprattutto non è caotica, è a dimensione umana».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy