Multa in arrivo per Busellato, Marchetti: “Deve incanalare la sua rabbia nel modo giusto”

Multa in arrivo per Busellato, Marchetti: “Deve incanalare la sua rabbia nel modo giusto”

Commenta per primo!

Tra le conseguenze della pesante debacle di Carpi, in casa Cittadella potrebbero arrivare le prime multe. L’espulsione rimediata da Busellato sabato scorso, in particolare, non è andata già ai dirigenti granata. Nè al presidente, nè tantopiù al direttore generale Stefano Marchetti. Entrambi, sia Gabrielli che Marchetti, erano presenti al confronto tra tecnico e squadra avvenuto domenica pomeriggio al Tombolato in cui i “senatori” Pellizzer, Sgrigna e Pierobon hanno cercato di spiegare i motivi dello scarso rendimento ottenuto fin qui. Serve maggior personalità, senza dubbio, ma in primis bisogna eliminare comportamenti e reazioni come quella del centrocampista, che puntualmente vengono pagati cari da tutta la squadra. “Non l’ho fatta passare in cavalleria – ha spiegato ieri Marchetti durante la trasmissione Lunedì Granata – Sarà multato? Sono cose interne, quello che dovevo fare l’ho fatto, l’importante è che Busellato capisca che la sua rabbia a volte positiva va incanalata nel modo giusto, e non metterla nelle proteste con l’arbitro. E’ un giocatore importante, dobbiamo ritrovare il miglior Busellato. La classifica? Non bisogna perdere terreno, il campionato di serie B è devastante se rimani indietro”. Foscarini, intanto, per questa settimana che precede l’importante derby a Vicenza, ha scelto la linea dura: doppio allenamento per tre giorni consecutivi, da oggi a giovedì. In attesa della svolta, che deve arrivare il più presto possibile, a partire dalla sfida contro i cugini biancorossi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy