Cittadella, Adorni: “Sabato potrebbe essere la mia prima partita in Serie B, ma non devo farmi prendere dall’emozione”

Cittadella, Adorni: “Sabato potrebbe essere la mia prima partita in Serie B, ma non devo farmi prendere dall’emozione”

di Marco Lorenzin

Adorni è stato l’ultimo in ordine di tempo tra gli acquisti di quest’anno ma il suo inserimento nel Cittadella e negli schemi di Venturato è stato quasi immediato. Tanto che molto probabilmente sarà titolare sabato nell’esordio in Serie B contro l’Ascoli. Una grande emozione, visto che sarebbe anche la sua prima partita nella serie cadetta. Il difensore ha parlato a Il Gazzettino di come la squadra si sta preparando alla partita di sabato e di cosa si aspetta dalla Serie B di quest’anno. “Personalmente mi sto allenando bene e con serenità. So che sabato potrebbe essere la mia prima partita in Serie B, ma le emozioni vanno lasciate da parte in questi casi, possono fare brutti scherzi. Preparò la partita come sempre, mettendoci il massimo dell’impegno. Questa serie B è un campionato affascinante, sarà lungo e difficile. Inoltre quest’anno sarà anche piena di piazze blasonate e ricche di storia, sono felice di farne parte. L’anno scorso il Cittadella ha fatto molto bene, e abbiamo voglia di ripeterci e stupire ancora tutti. Sempre giocando con umiltà e rispetto per l’avversario”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy