Cittadella, Arrighini può tornare ad Avellino. Busellato fa cassa con il bonus salvezza

Cittadella, Arrighini può tornare ad Avellino. Busellato fa cassa con il bonus salvezza

Un anno fa l’Avellino era pronto a lasciarlo andare al primo acquirente che avesse versato i 200 mila euro per riscattarlo. Adesso è altrettanto pronto a riabbracciare Andrea Arrighini. E la conferma arriva direttamente dal patron della società, Walter Taccone, che dopo aver prolungato l’accordo con Novellino per la panchina ha dichiarato: «Ho mandato gli auguri ad Arrighini (l’attaccante pisano ha compiuto 27 anni lo scorso 6 giugno, ndr), mi ha risposto che è pronto a tornare all’Avellino se il Cittadella non lo riscatta. Sarebbe perfetto per il modulo di Novellino». Il pallino è comunque nelle mani del d.g. granata Marchetti, che può chiudere ogni discorso esercitando la sua opzione sulla punta entro giugno, mossa che automaticamente legherebbe il giocatore al Citta per quattro stagioni. Lo stesso Marchetti si è, però, preso tempo per valutare la situazione. Di fatto, per il “mercato estivo” potrà contare anche sul “tesoretto” derivante dall’ultima tranche del pagamento di Massimiliano Busellato. La permanenza del centrocampista alla Salernitana era legata alla salvezza da raggiungere: a Serie B confermata, è sicuro che rimarrà in Campania. Al Citta andranno 120 mila euro pagabili in due anni. Un gruzzolo che, se non stravolge la campagna-acquisti, comunque fa cassa. (Da Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy